ingredienti
  • Wurstel 2
  • Uova 2 • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli spiedini di würstel e frittata sono un secondo piatto semplice e sfizioso, una variante degli spiedini di würstel, ideale per una cena veloce e saporita, da servire anche come antipasto o per un aperitivo. Per prepararli vi occorreranno solo würstel e uova sbattute con sale e pepe: per realizzare gli spiedini, abbiamo utilizzato gli stecchini di legno e messo i würstel e le uova sbattute in un piccolo contenitore del latte diviso a metà. Gli spiedini saranno poi cotti al vapore e serviti subito ben caldi. Ecco come prepararli in pochi e semplici passaggi.

Come preparare gli spiedini di würstel e frittata

Sbattete le uova in una ciotola con il sale e il pepe (1). Tagliate a metà un contenitore piccolo del latte. Infilate i würstel negli spiedini e metteteli nei contenitori (2). Versate il composto di uova sui würstel (3).

Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua, adagiateci sopra uno scolapasta in acciaio. Cuocete gli spiedini al vapore (4), coprite con un coperchio e continuate la cottura fino a quando l'uovo non avrà raggiunto la consistenza tipica della frittata (5). Togliete il contenitore del latte e adagiate i vostri spiedini su un piatto. I vostri spiedini di würstel e frittata sono pronti per essere serviti (6).

Consigli

Servite gli spiedini di würstel e frittata con un'insalata mista, pomodorini o con verdure di stagione grigliate o cotte in padella. Potete anche spolverizzare gli spiedini con del prezzemolo tritato, prima di servirli.

Se siete alla ricerca di una ricetta sfiziosa e scenografica, preparate i fiori di würstel e uova, semplici e gustosi con base di pasta sfoglia, ideali per un aperitivo o per un buffet. Provate anche gli spiedini di patate e würstel, facili e deliziosi cotti al forno.

Conservazione

Consumate gli spiedini di würstel e frittata preferibilmente dopo la preparazione, per gustarli al meglio. Potete comunque conservarli in frigo per 1 giorno, all'interno di un contenitore ermetico: riscaldateli prima di servirli.