video suggerito
video suggerito
ricetta

Spiedini di pollo e patate: la ricetta del secondo piatto semplice e gustoso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Laura Gioia
21
Immagine

ingredienti

Petto di pollo intero
700 gr
Patate
350 gr
pancetta tesa a fette sottili
250 gr
Alloro
6-7 foglie
Paprica dolce o affumicata
1 cucchiaino
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Ti serve inoltre
Olio extravergine di oliva
q.b.

Gli spiedini di pollo e patate sono un secondo semplice e gustoso, alternativa ancora più ricca della classica versione con verdure. Ideali da servire per il pranzo della domenica in famiglia, si prestano benissimo anche a una cena informale con gli amici, accompagnati da un'insalatina mista o un contorno di stagione. Facili e veloci, conquisteranno i tuoi ospiti per la loro bontà.

Le patate vengono sbucciate e ridotte in sfoglie sottili, sistemate in una ciotola con acqua fredda per perdere l'amido in eccesso, quindi scolate e asciugate. Si taglia il pollo a tocchetti non troppo piccoli, si aromatizzano questi ultimi con la paprica dolce e un filo d'olio, e poi si avvolgono in una fettina di pancetta tesa o di bacon; basterà poi assemblare gli spiedini, alternando il pollo con le patate, e intervallando di tanto in tanto una fogliolina di alloro per un tocco di irresistibile aromaticità.

Una volta pronti, si sistemano gli stecchi in una pirofila unta con un goccino d'olio e si infornano a 180 °C per 35-40 minuti , girandoli a metà cottura. Il risultato sono dei finger food teneri e succulenti, ideali da proporre anche all'ora dell'aperitivo, in accompagnamento a una ciotolina di maionese, ketchup, salsa bbq o salsa al curry. La pancetta, sciogliendosi leggermente in forno, renderà il pollo croccantissimo fuori e morbido al cuore, e insaporirà le patate alla perfezione; tuttavia, se preferisci, puoi sostituirla con speck, prosciutto crudo oppure ometterla completamente.

Per rendere la carne ancora più scioglievole e saporita, puoi condirla con un'emulsione di olio extravergine di oliva, succo di limone, pepe e rosmarino, e poi lasciarla riposare in frigorifero; in alternativa, puoi optare per una marinatura a base di birra chiara o di yogurt greco, arricchito dalle spezie di tuo gradimento.

Scopri come preparare gli spiedini di pollo e patate seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche gli spiedini di pollo impanati, gli involtini di carne alla siciliana e gli spiedini di verdure.

Come preparare gli spiedini di pollo e patate

Sbuccia le patate, sciacquale sotto l'acqua corrente così da eliminare residui di terreno e impurità, quindi tagliale a rondelle sottili e regolari 1; puoi usare un coltello dalla lama affilata oppure, per facilitare l'operazione, una mandolina.

Sistema le patate in una ciotola capiente piena di acqua fredda, affinché perdano l'amido in eccesso 2.

Mettile a scolare per qualche minuto 3, infine asciugale con un canovaccio pulito.

Taglia il petto di pollo a cubotti non troppo piccoli 4.

Raccoglilo in una ciotola, condiscilo con un filo di olio extravergine di oliva e un cucchiaino di paprica dolce, poi mescola per bene il tutto 5.

Avvolgi ogni pezzetto di pollo con una fettina di pancetta 6.

Componi ora gli spiedini: alterna sui bastoncini di legno le patate a rondelle con i bocconcini di pollo, inserendo di tanto in tanto anche qualche foglia di alloro 7.

Prosegui in questo modo fino a esaurire gli ingredienti 8.

Trasferisci gli spiedini in una pirofila da forno, unta con un filo di olio extravergine di oliva, e cuoci in forno statico preriscaldato a 180 °C per 35-40 minuti circa, girando gli spiedini a metà del tempo. Sfornali quando appariranno ben rosolati 9.

Porta in tavola gli spiedini di pollo e patate e gustali in tutta la loro bontà 10.

Consigli

A piacere, puoi insaporire il pollo con le erbe e le spezie che preferisci, magari preparando un trito aromatico di rosmarino, salvia e maggiorana, oppure optando per curry, paprica, garam masala o zenzero in polvere. Per renderli ancora più golosi, puoi panarli nell'uovo e nel pangrattato, per un tocco croccante che conquisterà proprio tutti: in quest'ultimo caso, però, ti consigliamo di irrorarli con un goccino di olio prima di infornarli.

Puoi cuocere gli spiedini anche sul barbecue, a fiamma non troppo alta, girandoli spesso finché non risultano abbrustoliti ma non bruciati, oppure su una griglia già molto calda: scegline una di ottima qualità, preferibilmente in ghisa. In alternativa, è possibile prepararli anche in friggitrice ad aria: puoi tenerli a 180 °C per circa 15 minuti ma, per una cottura ottimale, ti consigliamo di seguire le istruzioni del tuo modello.

Conservazione

Ti consigliamo di consumare gli spiedini di pollo e patate al momento, per gustarli al meglio. Se dovessero avanzare, puoi conservarli in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views