Spaghetti con i lupini: la ricetta del primo piatto di mare dalla rubrica Easy Gourmet

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Tempo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Gli spaghetti con i lupini sono un primo piatto di mare semplice e saporito, da preparare in alternativa ai classici spaghetti con le vongole, una pietanza davvero deliziosa realizzata per noi dallo chef Michele Ghedini per la rubrica Easy Gourmet. I lupini di mare sono dei molluschi che appartengono alla famiglia delle vongole, sono più piccoli e saporiti e hanno un guscio liscio e grigiastro, a differenza delle vongole veraci, che hanno un guscio con striature in rilievo con un colore che può variare dal nocciola al grigio o dal bianco al giallastro. Per ottenere una pietanza dal sapore unico e speciale basterà utilizzare pochi ingredienti e di qualità: lupini freschissimi, aglio, peperoncino, prezzemolo e olio extravergine di oliva. Bisognerà innanzitutto spurgare i lupini in acqua e sale, proprio come facciamo con le vongole, così da pulirli dalla sabbia: occorreranno almeno 1-2 ore. I lupini saranno poi scolati e aggiunti in padella con olio e aromi; la cottura dei lupini dovrà essere rapida, per evitare che si secchino: basteranno infatti pochi minuti per far aprire i lupini, così che rilascino il loro sapore. Importante, poi, scolare gli spaghetti al dente e risottare la pasta nel condimento, così da ottenere degli spaghetti con i lupini cremosi, profumati e irresistibili.

Puoi aggiungere al condimento anche dei pomodorini datterini, ciliegino o pachino: il consiglio, però, è di aggiungerne pochi, per evitare di coprire il sapore dei lupini di mare.

ingredienti
Per spurgare i lupini
Acqua
1 litro
Sale
35 gr
Per la pasta
Lupini o vongole
500 gr
spaghetti o spaghettoni
200 gr
Aglio
1 spicchio
Peperoncino
1
Prezzemolo
1 mazzetto
Vino bianco
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare gli spaghetti con i lupini di mare

Spurga i lupini in acqua e sale per almeno un'ora o fino a quando non avranno perso gran parte della sabbia 1: elimina poi i lupini morti o con i gusci rotti. In una padella fai soffriggere in olio extravergine di oliva il peperoncino, il prezzemolo e l'aglio tritato 2. Aggiungi i lupini e sfuma con del vino bianco 3: copri con il coperchio e cuoci giusto il tempo di far aprire i lupini, così non si seccheranno. Elimina le conchiglie chiuse.

Cuoci la pasta 4 per metà del suo tempo di cottura e risottala nel sugo delle vongole. Aggiungi un filo d'olio, metà delle vongole sgusciate 5 e il prezzemolo: l'aggiunta di olio in fase di mantecatura renderà la pasta ancora più cremosa. Impiatta, aggiungendo il resto dei lupini e servi 6.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0