ricetta

Spaghetti alle vongole: la ricetta del grande classico di mare

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
46
Immagine
ingredienti
Vongole veraci
1 kg
Spaghetti
400 gr
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
1 mazzetto
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.

Gli spaghetti alle vongole sono un primo piatto di pesce tipico della cucina italiana, in particolare di quella campana, amato e conosciuto ovunque per la sua gustosa semplicità. La pasta viene condita con un sughetto bianco a base di vongole, olio, aglio e prezzemolo, per un risultato che lascia soddisfatti anche i palati più esigenti. Gli spaghetti alle vongole sono un piatto perfetto per ogni occasione, per un pranzo in famiglia, per una cena con gli amici o per la tavola delle feste.

Una preparazione sicuramente facile e veloce, ma che può essere ugualmente insidiosa: per evitare di cadere in errore, è importante seguire alcuni semplici accorgimenti, come quelli indicati in ricetta, e utilizzare ingredienti freschissimi e di ottima qualità. Per un risultato impeccabile, è fondamentale conservare le vongole nel loro liquido di cottura, scolare la pasta molto al dente e proseguire la cottura in padella con il condimento, a fuoco vivo.

Per un tocco piccante, potete aggiungere al soffritto del peperoncino fresco o secco; per una nota piacevolmente sapida, unite un'acciughina sott'olio al fondo di cottura oppure della bottarga grattugiata. Se amate i sughi "rossi", arricchite il condimento con qualche pomodoro datterino fresco: renderà la pasta ancora più saporita. Per addensare il fondo di cottura, invece, si può aggiungere anche un cucchiaino di amido di mais prima di unire gli spaghetti. Scoprite tutto seguendo passo passo indicazioni e consigli.

Provate anche queste varianti:

Come preparare gli spaghetti con le vongole

La prima cosa da fare, quando si acquistano delle vongole non spurgate, è quella di avvolgerle in un canovaccio o carta assorbente da cucina bagnati 1 e conservarle in frigorifero fino al momento di utilizzarle.

A questo punto, trasferite le vongole in una ciotola e copritele con acqua fredda 2.

Aggiungete un cucchiaio di sale 3 e lasciatele riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

In una larga padella fate rosolare l'aglio sminuzzato con un fondo abbondante di olio di oliva e i gambi del prezzemolo 4.

Sciacquate bene le vongole sotto l'acqua corrente fresca, eliminate quelle rotte, e versatele nella padella 5.

Distribuitele in modo uniforme 6, coprite con il coperchio e cuocete a fuoco vivo.

Le vongole saranno pronte quando saranno tutte aperte 7.

Prelevate il liquido di cottura, filtratelo e tenetelo da parte in una ciotolina 8.

Sgusciate quasi tutte le vongole 9, eliminando quelle rotte o ancora chiuse.

Mettete tutte le vongole sgusciate nel loro liquido di cottura, affinché non si asciughino fuori dal proprio guscio e condimento 10.

Proseguite in questo modo fino a terminare quasi tutte le vongole, lasciandone da parte qualcuna con il guscio per la decorazione dei piatti 11.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente leggermente salata 12.

Scolateli molto al dente e versateli nella padella con il condimento 13.

Saltate gli spaghetti per qualche istante a fuoco vivo 14, aggiungete le vongole sgusciate e il loro liquido.

Profumate con il prezzemolo tritato 15 e poi impiattate.

Guarnite il piatto con le vongole con il guscio, un filo d'olio e il prezzemolo fresco 16, quindi portate in tavola e servite.

Conservazione

Gli spaghetti con le vongole vanno consumati subito e non possono essere conservati, né congelati.

46
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
46