ricetta

Sformato di carote con salsa al prezzemolo: la ricetta gustosa ideale per il brunch

Preparazione: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
27
Immagine
ingredienti
Per lo sformato
Carote
500 gr
Farina
40 gr
Burro
40 gr
Parmigiano
40 gr
Panna da cucina
30 gr
Uova
1
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Cumino (a piacere)
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Per la salsa al prezzemolo
Prezzemolo
1 mazzo
Pane raffermo
1 fetta
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Sale
q.b.
Acqua
q.b.

Lo sformato di carote è un piatto poliedrico, adatto come antipasto o come secondo leggero: una ricetta vegetariana invitante e bella da vedere, ma anche facile da realizzare. Dei colorati tortini di carote, morbidi e gustosi, da preparare quando non avete tante idee e magari ospiti a cena: la salsa al prezzemolo, inoltre, li rende freschi e dona loro un pizzico di colore in più. Potete accompagnarli con un'insalata di finocchi o con un pinzimonio, oppure usarli per un goloso brunch fra amici. Ecco come prepararli.

Come realizzare lo sformato di carote

Scaldate il forno a 190°C . Oliate leggermente dei pirottini da babbà o da muffin e spolverateli di pane grattugiato 1.

Pulite le carote. Tagliatele a rondelle e lessatele in acqua bollente salata per circa 15 minuti 2, finché non saranno morbide.

Mettete le carote in una ciotola, condite con la panna e frullate il tutto 3.

Sciogliete il burro in un pentolino e versate il composto, facendolo asciugare per bene 4.

Aggiustate di sale e pepe, e unite il cumino se lo usate. Aggiungete al composto la farina e mescolate 5.

Aggiungete anche il parmigiano e l’uovo 6, continuando a mescolare.

Distribuite il composto negli stampini fino a 1 cm dal bordo 7.

Mettete in una teglia con un dito di acqua e infornate per 20 minuti circa 9.

Intanto frullate tutti gli ingredienti della salsa, fino ad avere un composto fluido 10.

Una volta pronti, tirate fuori i vostri sformati dal forno e fateli raffreddare 1-2 minuti. Estraeteli e serviteli accompagnati da un'abbondante dose di salsa al prezzemolo 11.

Consigli

Le varianti di questo piatto sono infinite e dipendono per lo più dalla disponibilità del frigorifero: potete aggiungere formaggi, come dadini di scamorza o gocce di stracchino, pomodorini secchi, feta greca o olive. Potete insaporire i tortini con erbe aromatiche come timo o rosmarino, o servirli accompagnandoli con una freschissima salsa allo yogurt.

Se preferite dei sapori più intensi, provate ad unire al composto di carote della pancetta, del guanciale o dello speck: il contrasto fra il dolce delle carote e il sapido dei salumi sarà irresistibile. Infine potete anche usare il pecorino al posto del parmigiano.

Conservazione

Potete conservare gli sformatini in frigorifero per 1-2 giorni: la salsa di accompagnamento, invece, è preferibile farla solo poco prima di servire.

27
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
27