ingredienti
  • Pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo • 470 kcal
  • Latte 500 gr • 50 kcal kcal
  • Zucchero semolato 100 gr • 470 kcal
  • Tuorli (circa 4) 80 gr • 63 kcal
  • Amido di mais 40 gr • 380 kcal
  • Vanillina 1 bustina • 750 kcal
  • Fragole 200 gr • 79 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Lo scendiletto crema e fragole è la versione primaverile del classico dolce tipico della tradizione toscana. Due strati di fragrante pasta sfoglia racchiudono al loro interno un cuore di crema pasticciera cremosa e avvolgente, arricchita dal sapore unico delle fragole fresche. Nonostante la grande semplicità e velocità d'esecuzione, è un dessert raffinato e sorprendente, adatto alle occasioni speciali e ad essere servito come fine pasto di una cena con ospiti. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare lo scendiletto crema e fragole

aggiungere zucchero

Raccogliete i tuorli in una ciotola, versate lo zucchero (1) e lavorate con una frusta a mano, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

aggiungere amido

Aggiungete l’amido (2) e mescolate ancora.

stemperare

Scaldate il latte in una pentola a fiamma dolce; versatene un mestolo nel composto di tuorli (3) e stemperate per bene. Trasferite tutto sul fuoco, versate il latte restante e fate cuocere, fino ad addensamento. Raccogliete la crema in un contenitore, coprite con pellicola trasparente e lasciate raffreddare in frigorifero.

bucherellare

Dividete la pasta sfoglia a metà e bucherellatela con i rebbi di una forchetta (4). Fatela cuocere in forno già caldo a 180 °C per 15 minuti. Una volta a cottura, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente.

tagliare fragole

Lavate per bene le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a cubetti (5).

ricoprire con pasta sfoglia

Mescolate la crema pasticciera e le fragole, quindi distribuitele sopra un rettangolo di sfoglia; ricoprite con il secondo strato di pasta (6) e lasciate raffreddare in frigorifero per circa 2-3 ore.

Cospargete la superficie con abbondante zucchero a velo e servite il dolce, tagliato a quadrotti (7).

Consigli

Per maggiore praticità, potete utilizzare una pasta sfoglia già pronta (la trovate nel banco frigo del supermercato) oppure, in alternativa, potete realizzarla in casa con la nostra ricetta. Potete sostituire la sfoglia anche con una classica frolla al burro.

Potete aromatizzare la vostra crema pasticciera come preferite: potete aggiungere la scorza di limone, quella di arancia o i semi di una bacca di vaniglia. Nel caso di intolleranze, potete utilizzare anche un latte senza lattosio e ad alta digeribilità. Una volta fredda, per renderla ancora più golosa, potete arricchirla con le gocce di cioccolato fondente.

Appena la crema si sarà addensata, abbiate l'accortezza di coprirla con un foglio di pellicola trasparente a contatto: in questo modo eviterete la formazione della fastidiosa patina in superficie.

Oltre a questa variante, ne esistono molte altre: per esempio, potete sostituire le fragole con le ciliegie o con altri frutti di bosco freschi, tipo mirtilli e lamponi.

Conservazione

Lo scendiletto crema e fragole può essere conservato per circa 2-3 giorni in frigorifero, chiuso in un apposito contenitore ermetico.