video suggerito
video suggerito
ricetta

Scaloppine ai funghi: la ricetta del secondo gustoso e cremoso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Elena Larocca
37
Immagine

ingredienti

Fettine di vitello
400 gr
Funghi porcini freschi
500 gr
Farina 00
q.b.
Aglio
2 spicchi
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe nero
q.b.
Prezzemolo
q.b.

Le scaloppine ai funghi sono un secondo piatto di carne cremoso, semplice da preparare e molto appetitoso, a base di fettine di vitello e funghi. Un'alternativa autunnale alle scaloppine al limone che ti permetterà di fare bella figura a cena con gli amici, molto facile e veloce da realizzare.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i porcini freschi che, a seconda della stagione, possono essere sostituiti con quelli surgelati o con un'altra tipologia, come gli champignon, i chiodini oppure un misto di più varietà. Una volta puliti, i funghi vengono tagliati a fettine, saltati in padella con olio e aglio, quindi uniti alle fettine di carne, passate nella farina e rosolate nella stessa padella dei porcini con un altro filo di olio.

Il gusto intenso e la consistenza carnosa del porcino sono esaltati dalla delicatezza delle fettine di vitello, per un risultato finale succulento, delizioso e che richiama gli aromi tipici del sottobosco autunnale, ottimo da accompagnare a qualche fettina di pane fresco. In alternativa alle fettine di vitello, puoi usare anche il pollo o il tacchino.

Per rendere la consistenza ancora più avvolgente, puoi far rosolare la carne infarinata nel burro, quindi sfumarla con il vino o con l'aggiunta di un goccio di brodo caldo: l'unione del burro e della farina consentiranno di ottenere la giusta cremosità, rendendo il piatto particolarmente gustoso.

Se sei amante delle scaloppine, prova anche la variante al marsala o al vino bianco.

Come preparare le scaloppine ai funghi

Per prima cosa pulisci i funghi tagliando l’estremità del gambo solitamente terrosa 1.

Se il gambo presenta molta terra, difficile da togliere, puoi aiutarti con un coltellino affilato 2.

Con un panno pulito e leggermente inumidito, pulisci delicatamente la cappella 3.

Taglia i funghi a fettine sottili 4.

Fai soffriggere due spicchi d’aglio in una padella insieme a 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, quindi aggiungi i funghi 5.

Regola di sale 6 e di pepe, quindi lascia soffriggere per qualche minuto. Togli i funghi dalla padella e mettili da parte.

Infarina le fettine di vitello eliminando la farina in eccedenza 7.

Nella stessa padella in cui hai cotto i funghi, scalda altri 3 cucchiai di olio. Disponi le fettine di carne e lasciale dorare da entrambi i lati, regolando di sale e di pepe 8.

Una volta cotte, aggiungi i funghi e lascia insaporire per un paio di minuti. Profuma con qualche fogliolina di prezzemolo 9.

Servi le scaloppine a funghi ben calde 10.

Consigli

Se noti che il fondo di cottura si sta ritirando più del dovuto, abbassa la fiamma e allungalo con un po' di brodo vegetale. Attenzione, però: i funghi tendono a rilasciare l'acqua, quindi non esagerare, altrimenti otterrai l'effetto contrario e dovrai dire addio alla cremosità del piatto.

Per una versione ancora più golosa, puoi aggiungere alla fine mezzo bicchiere di panna fresca per rendere il tutto più cremoso, oppure frullare una parte dei funghi.

Conservazione

Le scaloppine ai funghi possono essere conservate in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 2 giorni. Nel caso in cui siano stati utilizzati ingredienti freschi, puoi anche surgelarle.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
37
api url views