ingredienti
  • Pancarré 8 fette
  • Formaggio Cheddar 8 fettine
  • Burro q.b. • 45 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I rotolini di cheddar sono dei deliziosi rotolini al formaggio, ideali come sfizioso antipasto o come finger food per un aperitivo o un buffet. Si preparano velocemente, senza forno e con solo due ingredienti: pancarré e fettine di formaggio cheddar, così da realizzare dei piccoli involtini morbidi fuori e filanti dentro, da cuocere in padella con il burro. Serviteli come delizioso antipasto per una cena in famiglia o con gli amici. Ecco come prepararli in pochissimo tempo.

Come preparare i rotolini di cheddar

Eliminate i bordi dalle fette di pancarré e assottigliatele con il matterello (1). Aggiungete una fetta di formaggio cheddar (2) e avvolgete delicatamente il rotolino, sigillando bene i bordi (3).

Passate i rotolini nelle uova sbattute con un pizzico di sale (4). Sciogliete il burro in una padella antiaderente e cuocete pochi rotolini pochi alla volta, fino a quando non saranno dorati (5). Una volta pronti, adagiateli su un vassoio e lasciateli intiepidire. I vostri rotolini di cheddar sono pronti per essere gustati (6).

Consigli

Potete sostituire il pancarré con il pane per tramezzini, più morbido e già primo di crosta. Inoltre potete sostituire il formaggio cheddar con le fettine di formaggio fuso, anche se il sapore sarà meno caratteristico. Il cheddar, infatti, ha un sapore dolce con una nota piccante.

Chi preferisce, può arricchire i rotolini di cheddar anche con l'aggiunta di prosciutto crudo, cotto, pancetta o speck, per renderli ancora più gustosi.

Provate anche i rotolini di pancarrè fritti, farciti con salumi e formaggi e fritti in padella con olio ben caldo, ottimi come sfizioso antipasto o come finger food. Un'altra idea sfiziosa sono i rotolini alla pizzaiola, con l'aggiunta di salsa di pomodoro.

Conservazione

È consigliabile consumare i rotolini di cheddar subito dopo la preparazione, così da gustarli morbidi e filanti. Se dovessero avanzare, potete conservarli per 1 giorno e riscaldarli in padella, prima di gustarli.