ingredienti
  • Pane per tramezzini 4 fette
  • Petto di tacchino 100 gr
  • Scamorza a fette 100 gr
  • Uova 2 • 128 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I rotolini di pancarrè fritti sono morbidi e filanti dentro e croccanti all'esterno. Si preparano in pochi minuti e il risultato piace a grandi e piccini. Per realizzarli vi basterà utilizzare il pane per tramezzini da farcire con salumi e formaggi che avete in frigo. Nella nostra ricetta li abbiamo farciti con scamorza e petto di tacchino, il tutto poi è stato arrotolato, passato nell'uovo sbattuto e nel pangrattato e infine fritto in olio ben caldo. Una volta pronti potete servirli come sfizioso antipasto o come finger food per un aperitivo stuzzicante. Ecco come prepararli.

Come preparare i rotolini di pancarrè fritti

Appiattite le fette di pane per tramezzini con un matterello (1) e dividetele in due. Farcite con il petto di tacchino e le fettine di scamorza affumicata (2), poi arrotolate. Chiudete i rotolini nella pellicola alimentare ben stretta e ponete 15 minuti in freezer o 30 minuti in frigo (3).

Trascorso il tempo necessario, eliminate la pellicola trasparente. Passate i rotolini nelle uova sbattute con sale e pepe e poi nel pangrattato (4). Friggeteli nell'olio di semi ben caldo per circa 3 minuti per lato (5) o fino a doratura. Sollevateli con una schiumarola e adagiateli su un piatto rivestito con carta da cucina. I vostri rotolini di pancarrè fritti sono pronti per essere serviti ben caldi o tiepidi (6).

Consigli

Se non avete il pane per tramezzini potete utilizzare anche il pancarrè eliminando, magari, la crosta. Il riposo in frigo e nel freezer è importante per mantenere i rotolini ben compatti, così non si apriranno in cottura.

Per la farcitura potete utilizzare anche prosciutto cotto, prosciutto crudo, speck, mortadella e il formaggio morbido e filante che avete a disposizione, tagliato a fette o a pezzetti.

Conservazione

Consumate i rotolini di pancarrè fritti subito dopo la preparazione. Potete però prepararli in anticipo, conservarli in frigo, e friggerli poco prima di servirli.