ricetta

Rose di marshmallow al mandarino: la ricetta dei dolcetti zuccherati soffici e sfiziosi

Preparazione: 30 Min
Riposo: 4 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine

Le rose di marshmallow al mandarino sono una variante sfiziosa dei classici marshmallow, i dolcetti zuccherati americani dalla consistenza soffice e gommosa. In questa preparazione abbiamo frullato la polpa dei mandarini, aggiungendo poi acqua, zucchero, agar agar e colorante alimentare rosso. Aggiungeremo poi al composto gli albumi montati a neve con lo zucchero, prima di traferire l'impasto nel sac à poche e formare delle rose. Una volta solidificato il composto, le rose di marshmallow sono pronte per essere spolverizzate con zucchero a velo e amido di mais: servile come sfizioso dessert per grandi e piccini

ingredienti

Zucchero
150 gr
Polpa di mandarino
80 gr
Acqua
50 ml
albume d’uovo
35 ml
Zucchero
35 gr

Come preparare le rose di marshmallow al mandarino

Rimuovi la pelle dagli spicchi di mandarino e metti la polpa nel mixer. Frulla per ottenere la polpa.

Versala in un pentolino e porta a ebollizione. Aggiungi lo zucchero, l’acqua, l’agar agar e il colorante rosso. Mescola per amalgamare gli ingredienti e porta ancora a ebollizione.

Monta gli albumi aggiungendo lo zucchero poco alla volta. Poi unisci lo sciroppo agli albumi mentre mescoli per unire gli ingredienti.

Trasferisci l'impasto nel sac à poche e versalo sulla carta forno formando delle rose.

Lascia riposare per far solidificare il composto.

Spolverizza lo zucchero a velo e l’amido di mais sul marshmallow.

Conservazione

Puoi conservare le rose di marshmallow in un sacchetto di plastica o in un contenitore di vetro per 2-3 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views