ricetta

Risotto fiori di zucca e gamberetti: la ricetta del primo piatto raffinato e saporito

Preparazione: 10 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 2 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
4
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
160 gr
Gamberi rosa
300 gr
Fiori di zucca
10
Zucchina
1
Cipollotto
1
Brodo vegetale
300 ml
Vino bianco
1/2 bicchiere
Prezzemolo
1 ciuffo
Olio extravergine di oliva
q.b.
Burro
1 noce
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il risotto fiori di zucca e gamberetti è un primo piatto raffinato e gustoso, perfetto da servire durante un pranzo in famiglia o una cena tra amici a base di pesce. Per prepararlo dovrai per prima cosa insaporire le zucchine in padella con il cipollotto tritato, i fiori di zucca e i gamberetti, e poi unire successivamente il riso che verrà sfumato con del vino bianco, tostato per un paio di minuti e poi cotto aggiungendo man mano il brodo vegetale bollente. Una volta pronto, verrà mantecato con una noce di burro ben fredda che, grazie allo schock termico, renderà il risotto ancor più cremoso e all’onda.

Ti suggeriamo di scegliere la varietà di riso Carnaroli, capace di conservare una consistenza soda e perfettamente al dente, e di assicurarti che i gamberetti siano freschissimi e di prima qualità: noi abbiamo utilizzato quelli rosa, ma vanno benissimo anche quelli rossi o le più pregiate mazzancolle. Acquista fiori di zucca dalle corolle gialle, turgide e prive di ammaccature, e puliscili molto accuratamente: il pistillo centrale, se non rimosso, potrebbe conferire al risotto un sapore amarognolo. Se preferisci, puoi tenere qualche fiore intero da adagiare sul risotto poco prima del servizio: per un effetto scenografico ed elegante.

Nella nostra ricetta abbiamo cotto il riso nel brodo vegetale, ma per donare alla pietanza un sapore più intenso e aromatico, puoi sostituirlo con una bisque di crostacei preparata con i carapaci e le teste dei gamberi, e gli odori. O all’occorrenza, in mancanza di tempo, semplicemente con acqua bollente leggermente salata. Puoi mantecare il risotto con una spolverizzata di parmigiano grattugiato oppure, per renderlo ancor più vellutato e appetitoso, puoi aggiungere un paio di cucchiai di crema di ricotta ottenuta frullando il latticino con qualche filetto di alici sott’olio. Se invece vuoi dare una nota di colore (e sapore) in più, puoi unire a metà cottura una bustina di zafferano in polvere e qualche pomodorino fresco tagliato a spicchi.

Scopri come preparare il risotto fiori di zucca e gamberetti seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il risotto asparagi e gamberi o con il risotto fiori di zucca e alici.

Come preparare il risotto fiori di zucca e gamberetti

Fai scaldare un filo d'olio in una padella 1.

Unisci il cipollotto tritato 2.

E fai dorare su fiamma dolce 3.

Aggiungi quindi le zucchine 4, lavate e tagliate a dadini.

E i fiori di zucca 5, mondati e tagliati a pezzetti.

Lascia cuocere per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno 6, fino a quando le zucchine non saranno tenere.

Aggiungi quindi i gamberi 7, già sgusciati e privati del filamento nero dell'intestino.

Aggiusta di sale e di pepe 8.

E profuma con una spolverizzata di prezzemolo tritato 9.

Prosegui la cottura per circa 5 minuti, sempre mescolando 10.

Versa il riso 11 nella padella con il condimento.

Fai tostare per 2 minuti 12.

Bagna con il vino bianco 13 e lascia sfumare.

Versa un mestolo di brodo vegetale ben caldo e porta a cottura il risotto 14, aggiungendo altro brodo man mano che viene assorbito.

A fine cottura, spegni il fuoco e aggiungi una noce di burro ben freddo 15.

Manteca accuratamente 16 e lascia riposare qualche istante.

Impiatta il risotto 17, porta in tavola e servi.

Conservazione

Il risotto fiori di zucca e gamberetti va gustato ben caldo al momento. Si sconsiglia la conservazione in frigorifero.

4
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4