ingredienti
  • Per i ravioloni
  • Farina 00 150 gr • 750 kcal
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Per il ripieno
  • Ricotta 200 gr • 79 kcal
  • Spinaci freschi 180 gr • 24 kcal
  • Parmigiano grattugiato 60 gr • 899 kcal
  • Uova 1 • 0 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 43 kcal
  • Tuorli 3 • 63 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Noce moscata q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il raviolone al tuorlo fondente è una delle ricette più famose del ristorante San Domenico di Imola: un primo piatto da chef originale e sostanzioso, preparato con una base di pasta fresca all'uovo, tipica della cucina emiliana, arricchita con un ripieno di ricotta e spinaci e con l'aggiunta di tuorlo d'uovo cremoso. In cottura il tuorlo non si cuocerà completamente, restando fondente: quando inciderete il raviolone con la forchetta uscirà fuori, donando cremosità e gusto alla pietanza. Nella nostra ricetta abbiamo realizzato un condimento semplice e saporito con burro fuso, pepe e parmigiano. Ecco tutti i passaggi per prepararlo.

Come preparare il raviolone al tuorlo fondente

Mettete in una ciotola la farina con l'uovo, i tuorli e un pizzico di sale (1). Impastate fino a ottenere un composto compatto e fatelo riposare per 30 minuti (2). Rosolate lo spicchio d'aglio schiacciato in un tegame con olio extravergine di oliva. Rimuovete lo spicchio di aglio, aggiungete gli spinaci freschi precedentemente lavati (3).

Fate cuocere gli spinaci fino a quando non si saranno ammorbiditi (4). Non appena saranno pronti, rimuovete il liquido grazie a un colino (5) e tritateli con un coltello. Mescolate la ricotta con gli spinaci, l'uovo, la noce moscata, il sale, il pepe e il parmigiano grattugiato (6).

Dividete l'impasto in 2 e stendetelo con il matterello. Ricavate dei cerchi sull'impasto con l'aiuto di un coppapasta e versate al centro il ripieno di ricotta formando degli anelli (7). Versate al centro di ogni anello il tuorlo d'uovo (8). Bagnate il bordo esterno del cerchio con l'acqua e coprite con il secondo strato d'impasto (9).

Tagliate i cerchi per preparare i ravioli giganti (10). Cuoceteli nell'acqua, singolarmente, finché non galleggiano (11). Scolateli e metteteli in un piatto. Serviteli con burro fuso, il parmigiano grattugiato e il pepe. I vostri ravioloni al tuorlo fondente sono pronti per essere gustati (12).

Consigli

Potete condire i vostri ravioloni al tuorlo fondente con burro fuso e salvia o rendere più raffinato il condimento con l'aggiunta di tartufo nero o bianco a fettine.

Il raviolone al tuorlo fondente è un primo piatto molto sostanzioso, per questo è consigliabile accompagnarlo con un secondo piatto leggero a base di verdure.

Sono tanti i ripieni per ravioli che potete provare: abbinamenti gustosi ed equilibrati per tutti i gusti.

Conservazione

È consigliabile consumare il raviolone al tuorlo fondente subito dopo la preparazione, per gustarlo al meglio.