ricetta

Pomodorini piccadilly ripieni: la ricetta del contorno facile e sfizioso

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
17
Immagine

I pomodorini piccadilly ripieni sono un contorno sfizioso e saporito, da servire anche come secondo piatto vegetariano. Per realizzarli abbiamo svuotato i pomodorini, prima di condirli con un mix di pangrattato, parmigiano, aglio, olio extravergine di oliva, sale e pepe. I pomodorini ripieni saranno poi cotti in padella con l'aggiunta di acqua, aceto balsamico e zucchero di canna, fino a quando non saranno morbidi. Ecco i passaggi per realizzarli.

ingredienti
Per la base
Pomodori piccadilly
500 gr
Sale
Per il ripieno
Pangrattato
70 gr
Parmigiano grattugiato
20 gr
Aglio
1 spicchio
Basilico
q.b.
Sale
q.b.
Pepe nero
q.b.
Per la cottura
Acqua
80 ml
Aceto balsamico
40 ml
Zucchero di canna
15 gr

Come preparare i pomodori piccadilly ripieni

Taglia la parte superiore dei pomodorini e svuotali della polpa 1. Condisci ognuno con un po’ di sale e mettili da parte per 20 minuti.

Unisci il pangrattato fresco con il parmigiano, il basilico, l’aglio, il sale e il pepe 2.

Usa un colino per passare la polpa dei pomodorini 3.

Unisci la polpa dei pomodorini agli ingredienti per il ripieno. Aggiungi l’olio extravergine d’oliva 4 e mescola bene.

Riempi i pomodorini col composto di pangrattato 5.

Versa un filo d’olio nella padella e cuoci i pomodori per circa 5 minuti 6.

Aggiungi l’aceto balsamico, l’acqua e lo zucchero di canna e fai cuocere per qualche minuto 7 fin quando i pomodorini non saranno morbidi.

I pomodorini piccadilly ripieni sono pronti per essere serviti 8.

Conservazione

Puoi conservare i pomodori piccadilly ripieni in frigo per 1-2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.

17
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
17