ricetta

Pollo alla cacciatora: la ricetta del secondo tenero e saporito

Preparazione: 15 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
68
Immagine
ingredienti
Cosce di pollo
4
Sovracosce di pollo
4
Polpa di pomodoro
800 gr
Burro
1 cucchiaino
cipolla dorata
1
Costa di sedano
1
Carota
1
Prezzemolo
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto di carne semplice e gustoso, un grande classico della cucina popolare italiana. Una ricetta antica, ma sempre attuale, la cui paternità è rivendicata da diverse regioni italiane, dalla Toscana alla Campania, fino ad arrivare in Sicilia. Nella nostra versione le cosce e le sovracosce di pollo vengono rosolare in pentola e poi cotte dolcemente con la passata di pomodoro e gli odori classici (cipolla, sedano e carota).

Tenero, profumato e succulento, il pollo alla cacciatora è perfetto per il pranzo della domenica in famiglia, rigorosamente accompagnato da fettine di pane fresco con cui fare la scarpetta, e un contorno di verdure gratinate. Se preferisci, per completare la pietanza, puoi gustarlo insieme a delle golose patate al forno. Facile e alla portata di tutti, ne esistono numerose varianti: puoi sfumare il pollo con il vino rosso al posto di quello bianco oppure puoi prepararlo in bianco, senza l'aggiunta della passata di pomodoro, con olive, salvia, alloro e rosmarino.

Noi abbiamo usato le cosce e le sovracosce del pollo, ma a piacere puoi utilizzare i fuselli o il pollo intero, tagliato a pezzi; se prepari il pollo alla cacciatora durante la stagione estiva, puoi sostituire la passata di pomodoro con i pomodorini freschi, più dolci e succosi. Se ami i sughi succulenti, non perderti il pollo alla pizzaiola, il pollo in umido e quello alla marinara.

Come preparare il pollo alla cacciatora

Lava accuratamente le cosce e le sovracosce di pollo sotto l'acqua corrente fredda 1.

Tamponale con carta assorbente da cucina 2.

Sbuccia e affetta finemente la cipolla 3.

In una pentola capiente dai bordi alti raccogli il burro 4.

Versa un filo di olio extravergine di oliva 5.

Aggiungi la cipolla affettata 6 e fai appassire sul fuoco.

Disponi le cosce e le sovracosce di pollo 7, quindi fai rosolare a fiamma dolce per 15 minuti.

Lava la costa di sedano sotto l'acqua corrente fredda e riducila a dadini 8.

Con un pelapatate pela la carota 9.

Tagliala a striscioline 10.

Riducila poi a dadini tutti uguali 11.

Trascorsi i 15 minuti di cottura, versa la polpa di pomodoro 12.

Aggiungi la costa di sedano 13.

Unisci la carota 14.

Mescola bene tutti gli ingredienti 15.

Versa mezzo bicchiere di acqua calda 16 e fai cuocere per 45 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, la carne dovrà essere ben cotta e il sugo ristretto 17.

Aggiusta di sale 18.

Profuma con una macinata di pepe fresco 19.

Cospargi con del prezzemolo fresco tritato 20.

Impiatta e servi 21.

Conservazione

Il pollo alla cacciatora si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorni.

68
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
68