ricetta

Pizza dolce di Pasqua: la ricetta del lievitato abruzzese per la tavola delle feste

Preparazione: 40 Min
Cottura: 30 Min
Lievitazione: 5-6 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 6-8 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
197
Immagine
ingredienti
Farina manitoba
400 gr
Burro fuso
100 gr
Zucchero semolato
100 gr
UOVA medie
4
Scorze di limone e arancia
2
Canditi (facoltativi)
100 gr
Lievito di birra fresco
25 gr
Cannella in polvere
1 cucchiaino
Sale fino
1 pizzico
Tuorlo (per spennellare)
1

La pizza di Pasqua dolce è un lievitato soffice e profumato tipico del centro Italia e in particolare della tradizione laziale, abruzzese e marchigiana. Ogni regione, località e addirittura famiglia ha la sua versione e la sua segreta miscela di aromi e spezie, tramandata di generazione in generazione.

La ricetta base si compone di pochi e semplici ingredienti, come farina, uova, zucchero, lievito di birra, strutto o burro, cannella e scorza di agrumi; a questi è possibile aggiungere liquore, semi di anice, canditi, essenza di vaniglia, uvetta e noce moscata, per renderla ancora più ricca e golosa. Per un dolce ancora più scenografico, la pizza di Pasqua può essere anche ricoperta con una candida glassa di zucchero e decorata con confettini colorati.

Preparare la pizza di Pasqua dolce in casa non è affatto complicato, ma è importante osservare i giusti tempi di riposo. Il risultato sarà un dolce lievitato a forma di panettone, con la superficie liscia e dorata, molto gustoso e dalla consistenza quasi scioglievole.

Prepara questa specialità regionale nei giorni precedenti alla Pasqua e poi gustala per la classica colazione di festa, accompagnata – come esige la consuetudine – con il cioccolato, le uova sode, i salumi e i formaggi. Puoi gustarla anche al termine del pranzo pasquale, insieme agli altri dolci immancabili del periodo, come la colomba e la pastiera.

Scopri come preparare la pizza di Pasqua dolce seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare la pizza di Pasqua dolce

Metti il lievito in una ciotolina con acqua tiepida 1, mescola e lascia riposare per 15 minuti.

In una ciotola capiente metti la farina e lo zucchero e forma una fontana nella quale verserai le uova, sbattute con un pizzico di sale 2.

Unisci il burro fuso 3.

Versa il lievito sciolto nell'acqua 4.

Impasta cominciando ad amalgamare gli ingredienti e aggiungi poi la scorza di arancia e di limone grattugiata 5.

Profuma con la cannella in polvere 6. A piacere, puoi unire anche i canditi a cubetti.

Continua ad amalgamare fino a ottenere un impasto elastico e non appiccicoso 7. Fai lievitare, coperto con un canovaccio di cotone, per almeno un'ora, nel forno spento con la luce accesa.

Trascorso il tempo necessario, lavora l'impasto per qualche minuto su una spianatoia 8.

Forma di nuovo una palla e trasferiscila in uno stampo di carta per panettoni alto 12 cm e del diametro di 22 cm. Incidi la superficie dell'impasto, copri con un canovaccio e fai lievitare per 3 ore, sempre nel forno spento con la luce accesa 9.

Infine spennella con un tuorlo sbattuto 10.

Cuoci in forno già caldo a 200 °C per mezz'ora, o fino a quando non avrà assunto una colorazione marrone scuro 11.

Prima di estrarre fai sempre la prova stecchino, per assicurarti che sia cotta anche all'interno. Una volta pronta, sforna la pizza di Pasqua e lasciala raffreddare completamente 12.

Consigli

Per rendere la pizza pasquale dolce più aromatica, puoi aggiungere all'impasto anche un cucchiaio di rum, uno di alchermes e una manciata di semi di anice, come nella ricetta tipica della Tuscia viterbese. Se non ami i canditi, puoi sostituirli con uvetta o gocce di cioccolato.

Per gustare al meglio la pizza dolce di Pasqua, preparala un paio di giorni prima e conservala in un sacchetto per alimenti ben chiuso: in questo modo sarà ancora più profumata, in quanto sprigionerà i suoi aromi.

Se noti che durante la cottura la pizza dolce tende a scurirsi troppo, puoi coprire la superficie con un foglio di carta forno.

Conservazione

Puoi conservare la pizza di Pasqua dolce a temperatura ambiente per 3-4 giorni, all'interno di un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
197