ingredienti
  • Pomodori ramati maturi 4 • 15 kcal
  • Farina 350 gr • 360 kcal
  • Formaggio morbido grattugiato 150 gr
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Lievito di birra 5 gr • 750 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaino • 146 kcal
  • Scalogno 1 mazzetto • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio • 29 kcal
  • Sale fino 1/2 cucchiaino • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La piadina al pomodoro ripiena è una piadina chiusa farcita con pomodoro, scalogno, formaggio e uova. L'impasto sarà simile a quello della classica piadina, preparato però con farina, lievito, zucchero e succo di pomodoro. Una volta pronto vi basterà ricavare quattro piadine, stendendole con il matterello, farcirle e cuocerle in forno. Non appena la piadina ripiena sarà pronta, potete gustarla come piatto unico per una cena sfiziosa, oppure tagliata a fette e servita come antipasto o per un aperitivo: sarà croccante fuori e cremosa dentro. Ma ecco come prepararla.

Come preparare la piadina al pomodoro ripiena

Mettete i pomodori in una ciotola con l’acqua bollente. Lasciateli riposare per 5 minuti e sbucciateli delicatamente.
Tagliateli a dadini e metteteli in un panno di cotone. Spremete il panno, così da far uscire il succo, versatelo in un bicchiere e tenete da parte. Mescolate la farina con il lievito e lo zucchero. Aggiungete anche il succo di pomodoro.

Impastate con le mani fino a realizzare un impasto liscio e omogeneo. Coprite con un canovaccio di cotone pulito e lasciate lievitare l’impasto per 40 minuti. Nel frattempo mettete i pezzetti di pomodoro in una ciotola con lo scalogno tagliato a rondelle, il formaggio morbido grattugiato, il sale e l’olio extravergine d'oliva. Lavorate l’impasto su un ripiano infarinato e dividetelo in 4 parti. Stendete ogni pezzo di impasto con il matterello realizzando le vostre piadine.

Adagiate due piadine su una leccarda rivestita con carta forno e distribuite il ripieno di pomodori conditi. Versate a centro un uovo. Coprite con le altre due piadine, sigillando bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Spennellatele con l'olio e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti. La vostra piadina al pomodoro ripiena è pronta per essere servita.

Consigli

Per il ripieno potete aggiungere al pomodoro gli ingredienti che preferite e omettere le uova, aggiungendo, magari, del prosciutto. Potete anche realizzare una semplice farcitura solo con mozzarella e pomodoro, in base anche ai gusti e alla disponibilità.

In alternativa potete preparare anche la torta di piadine, farcita con petto di pollo, formaggio e pomodori, oppure la ciambella di piadine con un ripieno di carne macinata, verdure e formaggio. Tutte ricette gustose ideali per una cena gustosa e originale.

Conservazione

Consumate la piadina al pomodoro ripiena subito dopo la preparazione, per gustarla al meglio.