15 Settembre 2022 16:10

Perché a Genova si festeggia l’Oktoberfest ufficiale? Il curioso legame con Monaco

In corso fino al prossimo 25 settembre la dodicesima edizione dell'Oktoberfest di Genova. Si tratta dell'unico evento di questo genere ufficialmente riconosciuto anche dalle autorità tedesche. Si è all'ombra della Lanterna, ma sembra di stare a Monaco.

A cura di Alessandro Creta
106
Immagine

Ah, che bella Genova. Che bella Genova con il suo celebre Acquario, il Museo di Palazzo Reale, il Porto Antico, l'iconica Laterna e… l'Oktoberfest. No, non siamo impazziti: stiamo parlando proprio della tipica festa della birra, tale e quale (più o meno) a quella di Monaco e organizzata dalla birreria Hofbräuhaus (storico marchio bavarese) di Genova.

Dallo scorso 8 settembre fino al prossimo 25 del mese a Genova tira aria di Oktoberfest. Nel capoluogo ligure torna la manifestazione brassicola a distanza di due anni dall'ultima volta e, dopo l'emergenza Covid, riecco boccali di birra traboccanti a popolare la Superba.

Immagine

"E cosa c'è di così speciale? – penserebbe qualcuno – In tutta Italia ci sono eventi ispirati all'Oktoberfest tedesco". È così, ma quello genovese è l'unico riconosciuto dalle autorità tedesche al di fuori dei propri confini. Si tratta, in buona sostanza, quasi di una succursale ufficiale dell'evento storico protagonista a Monaco: una festa qualche chilometro più a sud ovest e, di fatto, a due passi dal mare.

Ma per quale motivo Genova è così legata a questa tradizione? Perché i tedeschi hanno riconosciuto ufficialmente come loro pari l'evento all'ombra della Lanterna? Semplice, perché a Genova da 17 anni c'è l’unica birreria Hofbräuhaus (letteralmente Birrificio Statale della Corte in Monaco, storico marchio bavarese che rifornisce l'evento originale) ufficialmente riconosciuta in Italia. La prima in Europa al di fuori della Germania.

Perché a Genova c'è un Oktoberfest ufficiale?

Di fatto, in tutto e per tutto, sembra di stare a Monaco. C'è la birra (ovviamente), la stessa (la HB) spillata anche nella cittadina tedesca, ci sono gli enormi stand in cui appassionati o semplici curiosi tracannano i loro boccali. C'è chi è vestito nella tipica uniforme tradizionale bavarese, ci sono i pretzel, i crauti e gli immancabili würst. Il tutto non all'ombra delle Alpi, bensì a Piazza della Vittoria, a poca distanza dal Salone Nautico e dalla Fiera di Genova. Il mare, insomma, è davvero a pochi passi.

Immagine

La storia dell'evento genovese e il legame tra la città ligure e Monaco? Bisogna tornare indietro al 2005, quando nasce nel Palazzo della Borsa di Piazza de Ferrari la Birreria Hofbräuhaus Genova. Per l'occasione vengono qui affisse insegne delle vie di Monaco, allestiti i tipici lunghi tavolini in legno, motti e cartelli in lingua tedesca. Sembrava, insomma, di essere proprio nella città bavarese. "Fuori dalla Germania – , come si legge anche sul sito ufficiale dell'evento – è questa la prima birreria in tutta l’Europa ad aver ottenuto il marchio Hofbräuhaus, marchio che annovera tra i suoi locali anche l’HofbräuhausamPlatz di Monaco di Baviera che con i suoi oltre 3.000 posti è la birreria più grande del mondo". Un legame subito solido quello sull'asse Genova-Monaco. Un legame che ha contribuito al successo dell'Oktoberfest ligure, l'unico originale al di fuori della Germania. Prost!

106
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
106