ingredienti
  • Patate 500 gr • 21 kcal
  • Fecola di patate 2 cucchiai • 174 kcal
  • Uova 2 • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio • 29 kcal
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate noisette o pommes noisettes, sono un contorno sfizioso e facile da preparare, una ricetta di origine francese davvero irresistibile. Palline di patate fritte, che ricordano la forma delle nocciole, ottime da servire anche come finger food per una aperitivo o un antipasto: piaceranno tanto a grandi e bambini. La preparazione è semplice e occorreranno solo pochi ingredienti. Ecco come realizzarle per deliziare i vostri ospiti.

Come preparare le patate noisette

Cuocete la patate in abbondante acqua salata (1): occorreranno circa 40 minuti, o fino a quando non saranno morbide. Una volta pronte, scolatele, lasciatele intiepidire ed eliminate la buccia. Schiacciatele con lo schiacciapatate all'interno di un recipiente (2). Aggiungete la fecola, le uova, il sale, l'olio, il parmigiano, la noce moscata e il pepe (3).

Mescolate fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti (4). Infarinate leggermente le mani e realizzate delle palline con l'impasto. Friggetele in olio ben caldo fino a quando non saranno dorate (5). Una volta pronte, sollevatele con una schiumarola e sistematele su un piatto rivestito con carta da cucina, così da assorbire l'olio in eccesso. Le vostre patate noisette sono pronte per essere servite calde o fredde (6).

Consigli

Potete sostituire la fecola di patate con la farina 00 o con la semola di grano duro. Anche la noce moscata può essere sostituita con il rosmarino o l'erba aromatica che preferite.

Per realizzare delle perfette patate noisette, utilizzate olio per friggere di qualità e accertatevi che sia ben caldo, ma non bollente. Fate la prova con una mollica di pane: se sfrigola vuol dire che l’olio è pronto. In caso contrario, invece, l'olio penetrerà nella palline di patate rendendole poco croccanti.

Servite le vostre patate noisette con qualche salsa: ideale la salsa ketchup, ma anche la classica maionese o quelle che preferite, saranno ancora più squisite.

In alternativa potete cuocere le patate noisette al forno. Una volta formate le palline, adagiatele su una teglia rivestita con carta forno e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

Conservazione

Consumate preferibilmente le patate noisette dopo la preparazione, o comunque in giornata. In alternativa potete congelarle crude e cuocerle al momento del bisogno.