ingredienti
  • Patate 4 • 750 kcal
  • Panna acida 100 gr • 193 kcal
  • Erba cipollina 10 gr • 30 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le patate al cartoccio, o patate alla bavarese, sono un'idea sfiziosa per un contorno o un aperitivo gustoso. A differenza delle classiche patate al forno, la patata al cartoccio viene cotta intera e avvolta in un foglio di alluminio. Questa cottura trattiene all'interno tutto il gusto e le caratteristiche della patata. Scegliete il ripieno che preferite: farcite le patate al cartoccio con il burro, la panna acida, il formaggio fuso o le erbe aromatiche come il rosmarino o l'erba cipollina.

La ricetta delle patate al cartoccio è semplicissima. Pelate le patate, se le preferite senza buccia. Aggiungete il condimento al cartoccio e infornate per circa 60 minuti. Il risultato è un contorno sano, gustoso e saporito, a basso contenuto di grassi e soprattutto economico. In alternativa, potete cuocere le patate con lo stesso procedimento anche alla brace. Vediamo allora come preparare le patate alla bavarese in modo semplice e gustoso.

Lavate accuratamente e asciugate le patate. Tagliatele a rondelle, dello spessore di circa 2 millimetri. In alternativa potete anche lasciare le patate intere e, se non volete la buccia, potete pelarle.

Aggiustate di sale e pepe e avvolgete le patate in un foglio di carta di alluminio con il lato lungo circa 20 cm. Cuocete per circa 50-60 minuti in forno preriscaldato a 200°.

Tritate finemente l'erba cipollina. In una ciotola versate la panna acida e mescolate con l'erba cipollina.

Servite le patate appena sfornate. Versate il condimento alla panna acida sopra la patata, o accanto come accompagnamento.

Consigli

Scegliete la giusta qualità di patate per cucinarle al cartoccio: l'ideale sono le patate rosse, perché restano più sode in cottura e tendono meno a disfarsi.

Evitate di aggiungere altri grassi in cottura, oltre al condimento e agli aromi. In questo modo, eviterete anche di sporcare il forno con la cottura, perché tutto il sugo resterà chiuso nel cartoccio della patata.

Per mantenere le patate al caldo, non aprite il cartoccio, ma servitele avvolte nella stagnola. Aprendole, il profumo sarà da leccarsi i baffi e il gusto intenso.

Cucinate le patate al cartoccio al forno, ma anche al barbecue. In questo caso, potete approfittare della brace per abbrustolire delle fette di bacon croccante o per sciogliere del formaggio affumicato.

Conservazione

Potete conservare le patate al cartoccio per un paio di giorni in frigorifero e riscaldarle in forno prima di servirle.