ingredienti
  • Bucatini 320 gr
  • Broccolo 1
  • Cipolla 1 • 21 kcal
  • Uvetta 50 gr • 317 kcal
  • pinoli già pelati 50 gr
  • Filetti di acciughe sott’olio 4
  • Pangrattato 60 gr • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • Zafferano 1 bustina • 310 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta con i broccoli arriminati è un primo piatto ricco e molto saporito, tipico della tradizione gastronomica siciliana, in particolare della città di Palermo (in dialetto arriminati vuole dire "mescolati"). Le cimette del broccolo siciliano – ortaggio tipico di questa stagione, ricco di numerose proprietà benefiche – vengono scottate velocemente in acqua e poi saltate in padella con acciughe, pinoli e uvetta, per una piacevolissima nota agrodolce; l'aggiunta dello zafferano e del pangrattato tostato regaleranno colore e croccantezza. Per questa ricetta è stato scelto un formato di pasta lunga, ma nulla vi vieta di sostituirlo con un altro a vostro piacere, anche corto. Una preparazione semplice e veloce, perfetta per qualunque pranzo in famiglia, che conquisterà grandi e piccini. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo tutti i passaggi.

Come preparare la pasta con i broccoli arriminati

1_pasta con i broccoli arriminati_cottura broccoli © Gooduria lab

Pulite il broccolo, lavatelo accuratamente e ricavate le cimette; in una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata, tuffate le cimette del broccolo (1) e lessatele per una decina di minuti.

2_pasta con i broccoli arriminati_rosolatura cipolla, pinoli, uvetta, acciughe © Gooduria lab

Intanto mettete l’uvetta in ammollo in acqua fredda. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente, quindi fatela rosolare in una padella con 2-3 cucchiai di olio; aggiungete i pinoli, l'uvetta, ben scolata, e infine i filetti di acciughe (2).

3_pasta con i broccoli arriminati_rosolature broccoli © Gooduria lab

Scolate il broccolo, tenendo da parte l’acqua di cottura, trasferitelo nella padella (3) e lasciatelo insaporire per qualche minuto.

4_pasta con i broccoli arriminati_aggiungere zafferano © Gooduria lab

Bagnate con un po' di acqua di cottura, aggiungete lo zafferano (4) e fatelo sciogliere per bene.

5_pasta con i broccoli arriminati_insaporire i bucatini nei broccoli arriminati © Gooduria lab

Lessate la pasta nell’acqua di cottura del broccolo, quindi scolatela molto al dente, trasferitela in padella con il broccolo e mantecate per qualche minuto (5).

6_pasta con i broccoli arriminati_tostare pangrattato © Gooduria lab

Intanto fate tostare in un padellino il pangrattato, facendo attenzione a non bruciarlo (6).

7_pasta con i broccoli arriminati_pronta © Gooduria lab

Distribuite la pasta nei piatti individuali, cospargete con un po' di pangrattato tostato e servite (7).

Consigli

Affinché la pasta sia ancora più gustosa, vi consigliamo di sbollentare il broccolo in acqua salata e di conservare quest'ultima per cuocervi anche la pasta. Scolatela molto al dente, versatela in padella con il condimento e mantecate a fiamma vivace per qualche minuto: in questo modo acquisterà cremosità e ulteriore sapore.

A piacere, potete aggiungere anche una macinata di pepe o un pizzico di peperoncino; nel caso in cui non troviate lo zafferano, potete sostituirlo con una punta di curcuma in polvere, che le donerà una meravigliosa colorazione. Potete completare il piatto aggiungendo anche una macinata di parmigiano o pecorino grattugiato.

Si consiglia di prepararne in abbondanza: la pasta con i broccoli arriminati sarà ancora più gustosa il giorno successivo, saltata in padella con un filo di olio.

Se desiderate una consistenza più rustica, potete preparare in casa il vostro pangrattato frullando del pane integrale raffermo, fino a ottenere delle briciole piuttosto grossolane.

Se amate le ricette con i broccoli, provate anche la pasta e broccoli alla calabrese e i broccoli affogati.

Conservazione

La pasta con i broccoli arriminati può essere essere conservata per 1-2 giorni in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico.