ricetta

Pasta al pesto di rucola e tonno: la ricetta del primo piatto semplice e sfizioso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Stefania Di Leo
62
Immagine
ingredienti
Pasta corta tipo caserecce
320 gr
Rucola
100 gr
Filetti di tonno sott’olio
120 gr
Olio extravergine di oliva
100 ml
Mandorle pelate
50 gr
Mix di pecorino e parmigiano grattugiati
35 gr
Pomodorini
15
Aglio
1 spicchio
Sale
q.b.

La pasta al pesto di rucola e tonno è un primo saporito e cremoso, ideale da portare in tavola per un pranzo espresso in famiglia o come idea "salva cena" in occasione di una serata con ospiti inattesi. Si tratta di una ricetta facile e veloce, ottima da servire sia calda, come nella versione qui proposta, sia nella variante fredda, per un piatto estivo goloso e rinfrescante da gustare in ufficio o sotto all'ombrellone

Qui la rucola, dal sapore lievemente pungente, viene ridotta in crema nel boccale di un mixer insieme alle mandorle pelate, uno spicchio d'aglio, un mix di pecorino e parmigiano grattugiati, e un giro abbondante d'olio. Una volta ottenuto un pesto dalla consistenza rustica e granulosa, ti basterà amalgamarlo in una ciotola con i pomodorini tagliati a metà e il tonno, sminuzzato e sgocciolato, e utilizzare poi il condimento ottenuto per mantecare le caserecce, lessate al dente in abbondante acqua leggermente salata.

Per mitigare il gusto amarognolo della rucola, puoi sbollentarla rapidamente sul fuoco prima di frullarla con il resto degli ingredienti oppure, per una resa più delicata, puoi mescolarla a un po' di ricotta vaccina o a un altro formaggio morbido. In alternativa, se proprio non ne apprezzi il sapore, puoi sostituire il pesto di rucola con quello di basilico, da abbinare magari a delle trofie, come tradizione ligure vuole.

Al posto delle caserecce puoi utilizzare fusilli, rigatoni, spaghetti o altro formato preferito mentre, per un risultato più sapido, puoi arricchire la preparazione con dei pomodorini secchi sott'olio o confit. Il tonno, invece, andrà scelto preferibilmente artigianale e di buona qualità, prestando particolare attenzione alle informazioni riportate sull'etichetta.

Scopri come preparare la pasta al pesto di rucola e tonno seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche l'insalata di pasta con pesto di rucola o cimentati con il riso freddo al pesto di rucola.

Come preparare la pasta al pesto di rucola e tonno

Lava i pomodorini, asciugali e tagliali a metà 1.

Sciacqua la rucola, tamponala con un foglio di carta assorbente da cucina e raccoglila nel boccale di un frullatore 2.

Aggiungi le mandorle pelate 3.

Unisci i formaggi grattugiati 4.

Aggiungi l'aglio, aggiusta di sale e versa metà olio extravergine di oliva 5; quindi frulla bene il tutto, unendo a filo l'olio rimanente, fino a ottenere un pesto denso e cremoso.

Trasferisci il pesto di rucola in una ciotola capiente insieme al tonno sott'olio, sgocciolato e sminuzzato, e ai pomodorini 6.

Amalgama per bene gli ingredienti 7.

Scola la pasta al dente, tieni da parte un mestolino di acqua di cottura, e trasferiscila direttamente nella ciotola con il condimento 8.

Manteca con cura 9 e, se necessario, aggiungi un goccino di acqua bollente tenuta da parte per conferire maggiore cremosità al piatto.

Distribuisci la pasta al pesto di rucola e tonno sui piatti individuali 10, porta in tavola e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
62