ricetta

Panini al latte: la ricetta per farli soffici e irresistibili

Preparazione: 25 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 2 ore e 20 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: per circa 20 panini
A cura di Genny Gallo
22
Immagine
ingredienti
Farina manitoba
350 gr
Farina 0
160 gr
Burro
50 gr
Zucchero
75 gr
Latte
300 ml
Lievito di birra fresco
12 gr
Sale
1 pizzico
per spennellare
uovo
1
Latte
2 cucchiai

I panini al latte sono dei bocconcini monoporzione soffici e profumati, presenza immancabile di qualunque festa o buffet che si rispetti. Dal gusto neutro e lievemente dolce, grazie alla presenza dello zucchero e del latte all'interno dell'impasto, possono essere farciti con ingredienti sia dolci sia salati. Puoi imbottirli con salumi, formaggi,  verdure, ma anche con confetture di frutta, creme al cioccolato o burri di frutta secca. Si conservano perfettamente per diversi giorni, chiusi in un sacchetto di plastica, e una volta riscaldati allieteranno le colazioni e le merende di grandi e piccini.

Semplici da preparare, vi basterà impastare le farine con zucchero, lievito di birra, latte e burro fuso; una volta ottenuta una palla liscia ed elastica, questa viene lasciata lievitare per alcune ore, fino al raddoppio del volume iniziale. La realizzazione dei paninetti è la parte che richiede un po’ più di attenzione: dovrai arrotondarli perfettamente perché mantengano la forma in cottura. Spennellati con l'uovo, sbattuto con un goccio di latte, vengono infine cotti in forno, per un risultato dorato, fragrante e super morbido.

Puoi servirli in occasione di un aperitivo o una festa di compleanno: in questo caso preparane in quantità e sbizzarrisciti con le farciture più diverse. Una volta cotti, puoi anche surgelarli, per averne sempre a disposizione in caso di necessità. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i bacetti al latte e il pane al latte in padella.

Scopri come preparare i panini al latte seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare i panini al latte

Raccogli il burro in una ciotola 1 e fallo sciogliere al microonde o a bagnomaria.

Versa le farine in un'altra ciotola 2.

Unisci lo zucchero 3.

Aggiungi il lievito sbriciolato 4.

Versa il latte e inizia a lavorare con un tarocco 5.

Prosegui con la punta delle dita 6.

Aggiungi il burro, fuso e ormai tiepido 7.

Termina con il sale 8.

Impasta molto a lungo, fino ad avere un panetto liscio e omogeneo 9.

Forma una palla 10.

Imburra una ciotola pulita 11.

Sistema l'impasto al suo interno 12, copri con un telo da cucina e lascia lievitare in un ambiente caldo per 2 ore.

Al termine l'impasto avrà raddoppiato il suo volume 13.

Trasferiscilo sul piano di lavoro e inizia a formare delle pieghe a libro 14.

Prosegui sempre in questo modo, fino a ottenere un filoncino lungo 15.

Dividilo a metà 16.

Ricava delle porzioni da circa 35 gr l'una 17.

Prendi una porzione di impasto e piega i lati portandoli verso il centro 18.

Inizia ad arrotolarli con le mani 19.

Fino a ottenere delle palline perfettamente rotonde 20.

Sistema i panini su una teglia, ben distanziati 21, e lasciali riposare per altri 20 minuti.

Sbatti l’uovo con il latte 22.

Spennella la superficie dei panini 23 e poi cuocili in forno statico a 180 °C per 13-15 minuti, finché non saranno morbidi e dorati.

Sfornali e lasciali intiepidire 24.

Conservazione

I panini al latte possono essere conservati a temperatura ambiente per diversi giorni, chiusi in un apposito sacchetto di plastica. È possibile anche surgelarli.

22
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
22