ingredienti
  • Farina 00 675 gr • 36 kcal
  • Acqua 300 ml • 750 kcal
  • Burro 75 gr • 380 kcal
  • Olio extravergine di oliva 6 cucchiai • 29 kcal
  • Zucchero 1 cucchiaio • 146 kcal
  • Sale fino 2 cucchiaini • 21 kcal
  • Lievito secco 1 cucchiaino
  • Scalogno q.b. • 29 kcal
  • Aneto q.b.
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pane alle erbe è un lievitato soffice e profumato e si prepara in padella in pochi minuti. È ideale per accompagnare sia piatti di pesce sia di carne, ma che zuppe e creme di verdure. Un pane goloso e morbido, da insaporire con le erbe aromatiche che preferite: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato scalogno, aneto e prezzemolo, ma potete scegliere di aromatizzare il vostro pane con il rosmarino, la salvia, l'origano, il basilico, o con le erbe e le spezie che avete a disposizione. Ecco come prepararlo e arricchire il vostro cestino del pane.

Come preparare il pane alle erbe aromatiche

Unite in una ciotola la farina con lo zucchero, il lievito secco, il sale e l’acqua (1) quindi impastate fino a ottenere un panetto morbido ed elastico (2). Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e fate lievitare fino a quando l'impasto non avrà raddoppiato il suo volume. Tritate lo scalogno, il prezzemolo, l’aneto e tenete da parte (3).

Dividete l’impasto in varie parti (4) e stendetele il più possibile con il matterello (5). Spennellate il burro e distribuite in superficie le erbe tritate (6).

Piegate l’impasto a metà (7) e fate dei tagli sul lato superiore (8). Aprite di nuovo l’impasto e arrotolatelo lateralmente, facendo attenzione a non romperlo (9).

Avvolgetelo, poi, in una girella e schiacciate con le mani (10). Cuocete le frittelle in una padella con olio (11), una alla volta e fino a doratura. Un volta pronta lasciate intiepidire e servite. Il vostro pane alle erbe è pronto per essere gustato (12).

Consigli

Personalizzate il pane alle erbe aromatiche come più vi piace; potete utilizzare le erbette che preferite o che avete a disposizione, oppure realizzarle con diversi sapori: al rosmarino, alla salvia, al basilico e così via, in modo da rendere ancora più ricco il cestino del pane. Potete anche personalizzarne la forma, osando sulla creatività.

Potete usare il pane alle erbe come antipasto, accompagnandolo con i formaggi e i salumi che amate, o mangiarlo così com'è per una merenda sfiziosa, magari spalmato con un formaggio cremoso, una crema o una conserva salata, oppure un chutney agrodolce.

Se amate fare il pane in casa, provate anche altre preparazioni aromatiche, come il pane alle cipolle e il pane alle olive, morbidi e gustosi da servire anche come antipasto con salumi e formaggi.

Conservazione

Potete conservare il pane alle erbe per 2 giorni all'interno di un sacchetto di carta per alimenti.