ricetta

Pane alle olive: la ricetta dei filoncino morbido e fragrante

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Lievitazione: 13 ore
Difficoltà: Media
Dosi per: 8 persone
A cura di Redazione Cucina
1121
Immagine
ingredienti
Per il pre-fermento
Farina 00
550 gr
Acqua
450 ml
Lievito di birra secco
7 gr
Per l'impasto
Olive denocciolate
350 gr
Farina 00
250 gr
Olio d’oliva
40 gr
Sale
20 gr
Immagine

Il pane alle olive è un lievitato fragrante e profumato, perfetto in sostituzione del pane fatto in casa, tagliato a fette e condito secondo i propri gusti. Come antipasto, a cena o per un aperitivo fra amici, conquisterà tutti con la sua crosta croccante e l'interno morbido.

Per prepararlo, è possibile utilizzare sia le olive bianche che quelle nere denocciolate. Possiamo sostituire i 250 grammi di farina 00 con la farina Manitoba, molto proteica e, per questo, adatta anche alle lunghe lievitazioni. In più, per lavorare al meglio l'impasto conviene spolverizzarlo con la semola rimacinata di grano duro.

La ricetta per realizzare il pane alle olive non è complessa: prepariamo il giorno precedente il pre-fermento – un preimpasto che viene fatto ore prima dell'impasto finale – cui aggiungeremo la restante farina, il sale, l'olio d'oliva e le olive, lasciando lievitare per un paio d'ore prima di infornare.

L'ideale sarebbe cuocere le pagnotte all'interno di una pentola di ghisa con coperchio, ma se non si possiede quest'ultima, anche una semplice teglia da forno assicurerà ottimi risultati.

Adesso, però, vediamo come preparare questo gustoso pane alle olive.

Come preparare il pane alle olive

Innanzitutto, prepara il pre-fermento: aggiungendo in una ciotola 550 grammi di farina, il lievito e l’acqua. Mescola per ottenere un impasto ben amalgamato, coprilo con la pellicola e lascialo in frigo per 10 ore 1.

Trascorso il tempo indicato, versa in un'altra ciotola 250 grammi di farina e l’impasto lievitato, e mescola bene il composto. Aggiungi il sale, l’olio d’oliva e impasta con le mani 2.

Aggiungi anche le olive snocciolate all’impasto 3.

Lavoralo con un po’ di farina e trasferiscilo in una ciotola unta d’olio. Copri con il canovaccio e lascia lievitare per 2 ore o fino al raddoppio delle dimensioni 4.

Dividi l’impasto in delle pagnotte da 200 grammi ciascuna e lasciale lievitare per 30 minuti 5.

Allunga le pagnotte con le mani, in modo da formare dei filoncini e disponili sulla teglia 6.

Coprili con il canovaccio e lasciali riposare per altri 30 minuti. Spennella generosamente l’olio d’oliva sui filoncini 7.

Inforna a 200 °C per 30 minuti. Una volta sfornati, i filoncini di pane alle olive saranno pronti per essere gustati, croccanti all'esterno e soffici all'interno 8.

Conservazione

I panini alle olive si conservano a temperatura ambiente per 2 giorni al massimo, ben chiusi in un contenitore ermetico o in un sacchetto di carta. Si possono anche congelare: in questo caso dureranno anche 3 mesi.

1121
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1121