ricetta

Pancakes alla cannella: la ricetta per prepararli soffici e profumati

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
21
Immagine
ingredienti
Farina 00
300 gr
Latte
150 ml
Panna acida
100 ml
Uova
2
Zucchero di canna
2 cucchiai
Estratto di vaniglia
1 cucchiaio
Lievito in polvere per dolci
1 cucchiaino
Zucchero semolato
1 cucchiaino
Sale fino
1 cucchiaino
Cannella in polvere
1/2 cucchiaino
Per decorare
Mix di zucchero e cannella
200 gr
Cioccolato fuso
q.b.

I pancakes alla cannella sono delle frittelle profumate e irresistibili ideali per la colazione e la merenda, una variante dei classici pancakes americani, arricchiti con l'aggiunta di cannella e panna acida nell'impasto e sostituendo lo zucchero semolato con lo zucchero di canna. Una volta cotti in padella con il burro, passate i pancakes in un mix di zucchero e cannella e arricchiteli con cioccolato fuso, per renderli ancora più golosi. Ecco come prepararli morbidi e deliziosi: gustateli ben caldi per assaporarli al meglio.

Come preparare i pancakes alla cannella

Sbattete le uova nel latte con la panna acida e l’estratto di vaniglia 1. In una ciotola a parte unite la farina con lo zucchero di canna, il lievito, lo zucchero e la cannella, quindi mescolate 2. Aggiungete il composto di uova alle polveri 3.

Continuate a mescolare con una frusta a mano, fino a realizzare una pastella liscia e omogenea 4. Fate sciogliere il burro in una padella 5 e versate la pastella con un cucchiaio 6.

Cuocete le frittelle da entrambe i lati fino a doratura 7. Cospargetele nello zucchero alla cannella 8 e posizionateli uno sopra l’alto. Per finire versate il cioccolato fuso e servite. I vostri pancakes alla cannella sono pronti per essere gustati ben caldi 9.

Consigli

Per realizzare dei pancakes ancora più morbidi e spugnosi preparate il composto la sera prima e mettetelo in frigo. Al mattino lasciatelo a temperatura ambiente per un quarto d'ora e poi procedete con la cottura.

Chi preferisce potrà servire i pancakes alla cannella con pezzetti di banana, frutti di bosco o con la frutta che ama di più; inoltre potete sostituire il cioccolato fuso con il caramello o con il miele, così da personalizzarli in base ai vostri gusti personali.

Se volete realizzare dei pancakes alla cannella in versione light, potete sostituire il latte intero con il latte scremato o di soia, il burro classico con quello di soia e la farina 00 con la farina integrale.

In alternativa potete preparare i pancakes alle mele realizzati con piccoli pezzetti di mela nell'impasto e cannella.

Conservazione

È consigliabile consumare i pancakes alla cannella subito dopo la preparazione, ma potete conservarli in frigo per 1 giorno ben coperti. La pastella può essere invece conservata in frigorifero per 12 ore coperta con pellicola trasparente.

21
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21