ricetta

Pancake coreani alle verdure: la ricetta delle frittelle salate semplici e veloci

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
31
Immagine
ingredienti
Acqua frizzante
130 ml
Farina 00
110 gr
Carote
2
Cipolla
1
Zucchine
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

I pancake coreani alle verdure sono delle frittelle semplici e sfiziosi realizzate con pastella a base di acqua e farina e verdure a fettine e cotte in padella. Una versione più ricca del pajeon coreano, pietanza tipica della Corea a base di pastella, scalogni o cipollotti. Realizzare questi pancakes salati e semplicissimo e, una volta pronti, potete servirli come antipasto o per un aperitivo, magari accompagnati con salsa di soia. Oltre a questa versione vegetariana, potete provare anche la variante con l'aggiunta di carne o pesce oppure realizzare la versione dolce dei pancake coreani, soffici frittelle farcite con crema di nocciole.

Come preparare i pancake coreani alle verdure

Mettete in una ciotola la farina con l’acqua frizzante freddissima e il sale 1 e mescolate con una frusta a mano 2 fino a ottenere una pastella liscia 3.

Tagliate a listarelle la zucchina, la carota 4 e la cipolla e aggiungetele alla pastella 5. Mescolate bene così da amalgamare tutti gli ingredienti 6.

Scaldate l’olio extravergine di oliva, mettete le frittelle in padella 7 e cuocetele su entrambi i lati fino alla doratura 8. Una volta pronte, sollevatele con una spatola. I vostri pancake coreani salati sono pronti per essere serviti 9.

Conservazione

Potete conservare i pancake coreani alle verdure per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico. Potete invece conservare la pastella in frigo per 1-2 giorni, coperta con pellicola trasparente. In questo caso, mescolatela di nuovo prima dell'utilizzo.

31
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
31