7 Dicembre 2022 11:46

Orietta Berti stuzzica i vegani: “La carne? Va mangiata e fa bene”

Orietta Berti stuzzica i vegani e si dice favorevole al consumo di carne, pur nelle giuste dosi e nei limiti. La cantante inoltre sarà presto protagonista di un format sulla promozione del cibo dell'Emilia Romagna.

A cura di Alessandro Creta
2277
Immagine

In questo 2022 ci mancava probabilmente una nota di colore del genere. Un'ammonizione, a tema gastronomico e salutare, della sempre cara Orietta Berti nei confronti dei vegani. "La carne va mangiata, serve se vogliamo guardare alla salute".

Andiamo però con ordine. In un'intervista al Corriere di Bologna la cantante ha parlato di cibo, sponsorizzando una miniserie con lei stessa protagonista a promuovere prodotti ed eccellenze cibarie della sua Emilia Romagna. Si chiamerà Una ricetta con Orietta questo format (in cui compariranno anche i due food blogger Federica Gif ed Emanuele Ferrari) distribuito sui social e promosso dall'assessorato regionale all’Agricoltura dell'Emilia Romagna.

Immagine
Dalla pagina Facebook di Orietta Berti

Discutendo, per l'appunto, di cibo e di prelibatezze gastronomiche della Regione la cantante di Cavriago (in provincia di Reggio Emilia) ha parlato anche della sua alimentazione, spiegando come negli ultimi tempi abbia ridotto l'apporto di carne. Ridotto, non eliminato, lanciando una frecciatina nemmeno troppo velata a chi non mangia prodotti derivati animali.

A una precisa domanda, se le piacessero le ricette vegane, ha risposto: "Io mangio meno carne adesso anche nel rispetto degli animali. Diciamo che mangio l’essenziale. Perché, appunto, non si può mangiare solo frutta e verdura ci serve anche la carne, se vogliamo guardare alla salute”.

Orietta Berti e l'Emilia Romagna: "La Regione dove si mangia meglio"

Stuzzicata la categoria dei vegani con il suo appello ‘pro-carne' (sempre, ricordiamolo, assunta nelle giuste quantità), Orietta Berti parla del format di cui sarà presto protagonista online, a promozione della gastronomia della sua Regione di origine, l'Emilia Romagna.

Immagine

La cantante vestirà i panni di una sorta di food advisor, mettendo in risalto 44 prodotti Dop e Igp del suo territorio che verranno poi cucinati di puntata in puntata dai due giovani cuochi in base alle città in cui sono ambientati i vari episodi. Una sentenza, poi, rilasciata sempre sulle colonne del Corriere di Bologna. Alla domanda su dove ci sia il miglior cibo lungo lo Stivale Orietta Berti non ha avuto (ovviamente) dubbi: "La nostra è la Regione in cui si mangia meglio in Italia".

2277
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2277