ricetta

Olive schiacciate: la ricetta delle olive condite tipiche del Sud Italia

Preparazione: 20 Min
Macerazione: 4 giorni
Riposo: 5 giorni
Difficoltà: Media
Dosi per: 10 persone
A cura di Redazione Cucina
0
Immagine

Le olive schiacciate sono un contorno sfizioso molto diffuso nel Sud Italia – soprattutto in Sicilia, Puglia e Calabria – a base di olive verdi schiacciate, denocciolate e condite con peperoncino, olio extravergine di oliva, aglio, sale e aromi: nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i semi di finocchio essiccato ma puoi utilizzare anche l'origano.

Una preparazione semplice, ma che richiede una certa dose di pazienza: la realizzazione, infatti, prevede dei periodi di riposo. Per realizzarle le olive vanno inizialmente aperte con l'aiuto di un batticarne, per dividerle a metà e liberarle dal nocciolo, senza però frantumarle: è proprio da qui, infatti, che la ricetta prende il nome di "schiacciate". Bisognerà poi mettere le olive in una ciotola ricoperte di acqua e coperte con un panno: nella nostra preparazione abbiamo fatto riposare le olive per 4 giorni, cambiando l'acqua ogni giorno. Una volta nei vasetti, con il resto degli ingredienti, dovranno riposare almeno 5 giorni, prima di consumarle. In alternativa puoi far riposare le olive in acqua per 8 giorni, sempre cambiando l'acqua ogni giorno: in questo caso potrai consumarle subito dopo averle condite. Puoi servire le olive schiacciate anche come antipasto su una bruschetta, per un aperitivo o per arricchire una deliziosa insalata mista. Ecco i passaggi per realizzarle.

ingredienti
Olive verdi
1 Kg
Aglio
2-3 spicchi
Peperoncino essiccato
q.b.
Peperone rosso essiccato
q.b.
Semi di finocchio selvatico
q.b.
Sale grosso
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare le olive schiacciate sott'olio

Lava molto bene le olive in una ciotola 1. Schiacciale con un batticarne 2 e rimuovi i noccioli 3.

Sciacquale in una ciotola 4, copri con un panno 5 e versaci sopra altra acqua 6. Fai riposare per 4 giorni, cambiando l’acqua ogni giorno.

Spremi le olive 7 per far scolare l’acqua e trasferiscile in un’altra ciotola 8. Aggiungi l’aglio, il peperoncino essiccato, il peperone essiccato, i semi di finocchio selvatico e il sale grosso 9.

Mescola bene 10, metti il tutto nei barattoli sterilizzati e premi bene le olive 11. Riempi i barattoli fino all’orlo con l’olio extravergine di oliva 12.

Chiudi bene con i coperchi 13, capovolgi i barattoli 14 e aspetta 5 giorni prima di consumarli 15.

Conservazione

Puoi conservare le olive schiacciate in frigo per 5 giorni all'interno di un contenitore ermetico. In alternativa puoi anche coprire le olive con l'olio e conservarle per 7-8 giorni sempre in frigorifero ben chiuse.

0
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0