ingredienti
  • Nocciole 300g • 600 kcal
  • Zucchero 300g • 750 kcal
  • Acqua 300ml • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le noccioline pralinate o addormentasuocere sono le classiche noccioline di cui non possiamo fare a meno alle feste o al luna park, quando il loro profumo di zucchero invade le strade. Se pensate che siano difficili da preparare in casa vi sbagliate di grosso: le noccioline pralinate si fanno in pochi minuti e sono perfette per sgranocchiare uno snack goloso o per un aperitivo con un tocco di dolcezza. Inoltre la copertura di zucchero le rende irresistibili per grandi e piccini! 

Come preparare le noccioline pralinate

Prendete un pentolino antiaderente e dai bordi alti, versate l'acqua, lo zucchero e le nocciole e mescolate con un mestolo in legno (1). Portate il pentolino sul fuoco e senza smettere di mescolare, cuocete fino a quando lo zucchero inizierà a caramellarsi (2). Spegnete la fiamma e mescolate nuovamente per qualche secondo. Riaccendete la fiamma e riprendete la cottura fino a quando lo zucchero si sarà cristallizzato, staccato dai bordi del pentolino ed attaccato alle nocciole ricoprendole completamente. A questo punto adagiate delicatamente le noccioline pralinate su una teglia ricoperta da un foglio di carta forno, distribuitele in modo uniforme e lasciatele raffreddare: appena si staccheranno facilmente l'una dall'altra le vostre noccioline saranno pronte per essere sgranocchiate (3)!

Consigli

Mantenete sempre la fiamma bassa per evitare che lo zucchero si bruci.

Per questa ricetta non occorre tostare prima le nocciole.

Fate molta attenzione a mescolare sempre con un mestolo in legno, in questo modo lo zucchero non si attaccherà al fondo del pentolino.

Varianti

Con questa ricetta potete preparare anche mandorle caramellate, pistacchi o frutta secca, l'importante è che siano spellate: sperimentate provando a caramellare ad esempio le arachidi salate, otterrete un contrasto decisamente goloso!

Per delle noccioline pralinate ancora più golose, aggiungete un cucchiaio di cacao amaro in polvere ai vostri ingredienti, il risultato vi stupirà!