ingredienti
  • Mozzarella 200g • 280 kcal
  • Pancarré 8 fette
  • Latte 50ml • 42 kcal
  • uovo 2 • 750 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Pan grattato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La mozzarella in carrozza è la versione leggera del secondo piatto tipico della tradizione culinaria napoletana. Un piatto povero e molto semplice da preparare che unisce la morbidezza della mozzarella alla croccantezza del pane che la avvolge. La ricetta originale consiglia come metodo di cottura la frittura ma la variante al forno è un'ottima soluzione per chi non vuole rinunciare al sapore di questo sfiziosissimo piatto.

Come preparare la mozzarella in carrozza al forno

Tagliate la mozzarella a fette dello spessore di circa un centimetro (1) e con un panno asciugate il latte in eccesso (2). Prendete le fette di pancarrè e togliete i bordi con un coltello. (3)

Distribuite le fette di mozzarella su una fetta di pane (4) e coprite con una seconda fetta pressando leggermente con la mano (5). Dividete i sandwich in quattro pezzi. (6)

Immergete i quattro pezzi nel latte (7), nell'uovo precedentemente sbattuto con un pizzico di pepe (8) e nel pangrattato da entrambi i lati così che la panatura risulti omogenea (9). Cuocete per 10 minuti in forno a 200 gradi, fino a che la mozzarella risulti filante e cremosa.

Consigli

Per preparare una perfetta mozzarella in carrozza al forno è preferibile utilizzare il pancarrè perchè, rispetto ad altri prodotti come per esempio il pane in cassetta, è meno spugnoso e umido e per questo regge meglio la cottura.

Fate attenzione alla scelta della mozzarella: per questa ricetta è preferibile utilizzare una mozzarella non di bufala in quanto molto ricca di latte che potrebbe rendere troppo morbida la vostra mozzarella in carrozza.

Per ottenere una panatura più doppia e compatta, passate ciascun panino due volte nel latte, nell'uovo e nel pangrattato.

Varianti

Se siete amanti dei gusti ricchi e non della leggerezza aggiungete una fetta di prosciutto cotto della grandezza della fetta di pangrattato nel vostro panino: il risultato non vi deluderà!

Per chi fosse intollerante al lattosio, questa ricetta può essere preparata con una mozzarella senza lattosio che si trova facilmente nel banco frigo dei supermercati.

Nella ricetta originale napoletana il pancarrè può essere sostituito con fette sottili di pane raffermo, il risultato sarà un sapore più rustico con una consistenza meno compatta.