ingredienti
  • Carne trita di vitello 500 gr
  • Patate a pasta gialla 500 gr
  • Cipolla tritata 1/2 • 26 kcal
  • Pomodori pelati 300 gr (solo la polpa intera) • 365 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio • 0 kcal
  • Per la pastella
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Latte 1/2 litro • 79 kcal
  • Farina 00 2 cucchiai • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La moussaka bulgara è un piatto tipico che possiamo gustare a Sofia e in tutta la Bulgaria: una pietanza ricca e nutriente, semplice da preparare, ma che ha tempi lunghi, dovuti alla doppia cottura, in padella e al forno. La ricetta si prepara infatti con carne macinata cotta in padella, cipolla, pomodori e patate a cubetti, il tutto sarà poi ricoperto con una pastella e cotto in forno: una volta pronta, potete servire la vostra moussaka come secondo piatto o come piatto unico. Si tratta quindi di una ricetta tradizionale nata nei paesi balcanici e famosa in Bulgaria quanto in Grecia: la moussaka greca, però, si realizza con l'aggiunta di melanzane. Ma ecco come preparare la moussaka bulgara a casa.

Come preparare la moussaka bulgara

Versate l'olio in una padella antiaderente ampia, aggiungete la carne macinata e fatela rosolare a fuoco medio, mescolando la carne di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Mondate la cipolla, tritatela e aggiungetela al trito di carne con i pomodori pelati utilizzando solo la polpa intera del pomodoro. Coprite con un bicchiere di acqua e fate cuocere a fuoco lento.

Nel frattempo lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a pezzetti. Aggiungetele alla carne poco prima del termine della cottura, così da cuocerle insieme. Infine aggiungete sale e pepe e trasferite il tutto in una pirofila imburrata. Preparate la pastella realizzata con le uova, il latte e la farina. Mescolate fino a ottenere un composto liscio e senza grumi. Versate la pastella nella pirofila, coprendo il composto di carne e patate in modo uniforme. Aggiungete il sale e il prezzemolo tritato e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti o fino a doratura. La vostra moussaka bulgara è pronta per essere servita calda o tiepida.

Consigli

Per la preparazione della moussaka bulgara potete utilizzare la carne trita di vitello, di agnello o di maiale.

Se la carne dovesse risultare troppo asciutta, dopo aver unito le patate a tocchetti, aggiungete un bicchiere d'acqua in padella, così da completare la cottura la meglio.

Al posto dei pomodori pelati potete utilizzare anche 2 pomodori maturi: sbollentateli per pochi minuti, spellateli e aggiungeteli in padella.

Per rendere la pastella più cremosa e saporita potete prepararla con uova, yogurt , farina e santoreggia, una pianta officinale ottima per aromatizzare salse e pietanze.

Varianti

La moussaka bulgara ha diverse varianti, come tutti i piatti tradizionali. Oltre alle patate e alla carne macinata, c'è chi aggiunge altre verdure, come zucchine, melanzane o spinaci, oppure c'è una versione delle moussaka bulgara realizzata solo con le patate: in questo caso le patate saranno lessate, tagliate a fette e alternate a strati di formaggio. In tutte la varianti è però prevista l'aggiunta della pastella prima della cottura in forno: renderà il piatto dorato e ancora più gustoso.