La friggitrice è un elettrodomestico che permette di friggere velocemente, senza sporcare il piano di lavoro e controllando tutti i passaggi della cottura. Ci sono diverse tipologie tra cui poter scegliere.

Le friggitrici ad olio sono le friggitrici domestiche classiche; sono rettangolari e sono composte da un contenitore e un cestello. Il cestello si muove in verticale, grazie ad un manico ergonomico. Una variante più moderna sono le friggitrici con coperchio: sono circolari e sono dotate di funzioni extra. Si puliscono più facilmente, perché dotate di sistemi di scolo in cui si raccoglie tutto l'olio residuo.

Le friggitrici ad aria consentono di preparare una frittura condendo con poco olio. Sfruttano l'aria calda. Sono perfette per chi non vuole rinunciare ai cibi più gustosi, ma vuole portare avanti una dieta leggera.

Le friggitrici ad aria hanno un cestello piccolo, utile per cucinare porzioni di cibo per due persone alla volta; le friggitrici ad olio hanno un cestello più capiente e permettono di cucinare anche per 8 persone contemporaneamente.

Insomma, c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Qui di seguito, trovate alcuni consigli per gli acquisti e una piccola guida che vi aiuti a capire quali sono le migliori friggitrici in vendita e gli aspetti che possono fare la differenza.

Le 10 migliori friggitrici domestiche del 2021

Per prima cosa, abbiamo pensato potesse esservi utile avere a portata di mano una prima selezione di prodotti. Tra tutti quelli disponibili, vi presentiamo quelli più richiesti dagli utenti, quelli con il miglior rapporto qualità/prezzo, quelli meglio recensiti da chi ha già fatto l'acquisto. I marchi più apprezzati nel settore delle friggitrici sono sicuramente Moulinex, Ariete e De'Longhi, ma non solo.

De'Longhi F38436 Rotofry

Il primo prodotto che vi presentiamo è la friggitrice De'Longhi F38436 Rotofry, tra i più richiesti e apprezzati del momento. Lavora ad una potenza di 1800 watt ed ha una capienza di 1,5 litri. La vasca è antiaderente e lavabile in lavastoviglie, perché si può rimuovere. Il cestello è rotante e angolato, e questo consente di cuocere utilizzando meno olio. Il raccoglitore Easy Clean System permette di svuotare la vasca con facilità, per filtrare le impurità. Grazie all'oblò panoramico, si può tenere sotto controllo tutto il processo della cottura. I piedi antiscivolo conferiscono stabilità durante l'utilizzo. Misura 31,2 x 37,5 x 27,8 centimetri.

Pro: grazie al cestello estraibile, posizionare il cibo, aggiugere e rimuovere l'olio richiede solo pochi minuti. Inoltre, il raccoglitore consente di non disperdere l'olio.

Contro: alcuni utenti lamentano il fatto che, in fase di cottura, l'oblò si appanna, rendendo più complessa, sebbene non impossibile, la lettura dei dati.

Moulinex AF1231 Uno M

Molto richiesto dagli utenti è anche il modello Moulinex AF1231 Uno M. Si tratta di una friggitrice dalla forma rotonda, apprezzata per le prestazioni e per le funzioni accessorie. Ha dimensioni compatte e una capienza di un chilo per il cibo e 1,8 litri per l'olio. Il filtro anti-odore consente di cucinare senza che l'aria si impregni dell'odore della frittura. Il termostato si può regolare fino a 190°. Grazie all'impugnatura pieghevole, il cestello è facilmente manovrabile e non si rischia di farlo cadere anche quando è pieno e pesante. Misura 34,6 x 32,4 x 28 centimetri e si può riporre facilmente.

Pro: tra le funzioni che rendono pratico e intuitivo l'uso di questa friggitrice c'è l'avviso tramite luce led che segnala quando la cottura è giunta al termine.

Contro: questa macchina lavora a 1600 watt, quindi gli utenti consigliano di impostare il termostato al minimo, per evitare di bruciare gli alimenti.

Ariete 4615 Airy Fryer Mini

Se siete alla ricerca di una friggitrice ad aria dalle piccole dimensioni, potete valutare l'acquisto di Ariete 4615 Airy Fryer Mini, una friggitrice che funziona alla potenza di 1000 watt e può contenere fino a 2 litri di alimenti. La temperatura può essere impostata fino a 200°. La frittura avviene aggiungendo nel contenitore solo un cucchiaio d'olio: così facendo, si otterrà un piatto con l'80% di grassi in meno di una frittura prevista. Il cestello può essere rimosso e lavato a mano o in lavastoviglie. Ha forma rotonda, con un diametro di 30 centimetri, e si può riporre facilmente. I manici ne rendono facile lo spostamento.

Pro: grazie ai manici laterali e ai piedini antiscivolo, la friggitrice rimane stabile sia mentre è in funzione che mentre si rimuove il cestello a fine cottura.

Contro: trattandosi del modello mini, se ne consiglia l'acquisto a chi cucina per una o due persone.

Aigostar da 3 litri

Se, invece, cercate un modello classico, potete valutare la friggitrice ad olio di Aigostar con cestello da 3 litri. La temperatura è regolabile da 130° a 190°. Lavora ad una potenza di 2200 watt. Se la friggitrice è accesa a vuoto, si attiva automaticamente una protezione che la spegne e ne evita il surriscaldamento. I piedini garantiscono la stabilità del prodotto. Misura 43,49 x 24,49 x 27,49 ed ha forma rettangolare. Il corpo della macchina è realizzato in acciaio. Quando non è in uso, il cavo può essere sistemato sotto la base, in uno scomparto apposito. Il cestello è removibile e antiaderente; inoltre è dotato di manico con impugnatura a tatto fredda.

Pro: questa friggitrice ha catturato l'attenzione degli utenti perche è in vendita ad un prezzo basso, alla portata di tutti, ma è ad alta qualità.

Contro: per ottenere una buona frittura, è necessario utilizzare una grande quantità d'olio; è perfetta, quindi, per cucinare per tante persone.

Princess Digital Aerofryer XL 182020

Tra i modelli di friggitrice ad aria più recensiti su Amazon c'è Princess Digital Aerofryer XL 182020. Questa macchina lavora ad una potenza di 1500 watt ed ha un cestello da 3,2 litri di capienza. La struttura esterna è realizzata in plastica. Il pannello digitale consente di visualizzare le impostazioni e programmi attivi. Inoltre, è possibile attivare dei programmi pre-impostati, che regolano temperatura e tempi di cottura in base al tipo di alimento da cuocere. Il manico ergonomico consente di gestire il cestello facilmente anche quando è pieno. Questra friggitrice è apprezzata anche dal punto di vista del design.

Pro: grazie alla sua capienza, questa friggitrice è perfetta per una famiglia numerosa o per cucinare per una festa.

Contro: si consiglia di non alzare di troppo il livello della temperatura, perché si rischierebbe di rovinare il rivestimento antiaderente del cestello dopo poco.

Innsky

Tra i modelli più venduti del momento c'è la friggitrice ad aria calda di Innisky con cestello da 5,5 litri. Gli utenti apprezzano questo modello per il livello di tecnologia di cui dispone. Il pannelo touch con luce LED posto sul davanti, infatti, consente di accedere  a 8 programmi pre-impostati, mettere in pausa e riavviare la cottura in qualsiasi momento, regolare la temperatura fino a 200°, ritardare la partenza attraverso il timer fino a 60 minuti ed accedere ad un ricettario multilingue. Il produttore mette a disposizione una garanzia di 2 anni per sostituire il prodotto senza alcun costo aggiuntivo. Misura 38,95 x 32,49 x 35,94 centimetri.

Pro: il timer consente di preparare i cibi da cuocere e cuocerli in due momenti differenti, sfruttando il tempo a disposizione e gestendolo facilmente.

Contro: trattandosi di un modello molto capiente, ha un peso considerevole e si potrebbe fare fatica a spostarlo.

Proscenic T21

Se siete tecnologici, potrebbe tornarvi utile acquistare un elettrodomestico controllabile tramite smartphone; è il caso, ad esempio, della friggitrice ad aria Proscenic T21 , che si può gestire tramite applicazione disponibile sia per Android che per iOS o anche tramite il dispositivo vocale di Alexa. L'alta tecnologia riguarda anche le funzioni di cui dispone: 8 modalità di cottura pre-impostate, combinabili con il mantenimento dell'aria calda e il timer, che può ritardare l'inizio della cottura anche di 12 ore. Lo spegnimento automatico evita di consumare energia inutilmente. Il cestello antiaderente ha una capienza di 5,5 litri.

Pro: grazie all'alto livello di tecnologia, è possibile gestire la frittura in ogni suo momento e ottenere un piatto perfetto, che risponda a tutti i nostri desideri.

Contro: proprio per l'alto livello tecnologico che raggiunge, questo modello ha un costo maggiore degli altri presentati fino a questo momento.

Habor da 5,5 litri

Se cercate un modello robusto, capiente e sufficientemente economico, potete valutare l'acquisto della friggitrice ad aria di Habor da 5,5 litri, che permette di cucinare anche per 8 persone. Il pannello di controllo può essere gestito in modalità touch screen o tramite manopola. Dispone di 7 programmi pre-impostati. La temperatura può essere regolata fino a 360°. Ogni parte dell'elettrodomestico può essere rimossa e pulita facilmente, a mano o in lavastoviglie. Una volta terminata la cottura, il cibo rimane in caldo per circa due ore. Se non utilizzato, si spegne automaticamente.

Pro: questo elettrodomestico è particolarmente apprezzato dagli utenti per la sua capienza, che permette di cucinare una grande quantità di cibo.

Contro: data la sua potenza e le prestazioni che offre, ha dei consumi maggiori rispetto ad altri modelli.

Uten

Se avete bisogno di un elettrodomestico ancora più capiente, potete optare per la friggitrice ad aria di Uten, che ha un cestello da 6,5 litri. Grazie allo spegnimento automatico e alla protezione contro il surriscaldamento, evita che la friggitrice si rovini se accidentalmente sovraccaricata. Selezionando i programmi di cottura già inseriti nella memoria della macchina, potrete cuocere patatine fritte, pollo, torta, pesce, bistecca, gamberi e carne senza dover indovinare la cottura e la temperatura esatte. Al momento dell'acquisto, il prodotto è accompagnato da due anni di garanzia.

Pro: il cestello si compone di una partizione e di una staffa, per adeguare il contenitore a tutti i tipi di alimenti che si vogliono cuocere.

Contro: fino a questo momento, tutti gli utenti che ne hanno fatto uso sono soddisfatti dell'acquisto e consigliano questo modello.

Cosori

L'ultimo prodotto che vi presentiamo è la friggitrice ad aria di Cosori, apprezzata perché capiente e tecnologica. Ha un cestello che può essere caricato fino a 5,5 litri e si può scegliere tra 11 programmi che forniscono temperature e tempi di cottura già memorizzate nella macchian. Lavora ad una potenza di 1700 watt. La temperatura è regolabile fino ad un massimo di 205° e il timer consente di ritardare la partenza della frittura anche di un'ora. Inoltre, è possibile mantenere in caldo le pietanze anche quando la cottura è terminata e lo spegnimento automatico è attivo. Il manico per aprire e rimuovere il cestello è ergonomico.

Pro: questo modello è apprezzato per l'alto livello di tecnologia che raggiunge, ma anche per l'attenzione al design, che rimanda un prodotto dal rivestimento satinato ed elegante.

Contro: questo marchio è molto apprezzato anche all'estero, nessun utente ha sottolineato la presenza di difetti.

Come scegliere la migliore friggitrice

Per poter capire qual è la migliore friggitrice tra quelle in vendita, bisogna valutare diversi aspetti. La prima analisi deve essere fatta sulla struttura dell'elettrodomestico, poi bisogna valutare la potenza e i consumi, quanto è facile manovrarla, il suo livello di sicurezza e le eventuali funzioni extra presenti.

Friggitrici ad olio e friggitrici ad aria

La prima distinzione da fare, quando si parla di friggitrici, è quella tra friggitrici ad olio e friggitrici ad aria.

Le friggitrici ad olio sono le friggitrici domestiche classiche. Per sfruttarle al meglio, bisogna utilizzare grandi quantità di olio, perché i cibi devono essere completamente immersi, durante la cottura.

Le friggitrici ad aria permettono di preparare una frittura con minime quantità di olio, sfruttundo il ricircolo di aria calda. Le pietanze saranno più leggere e salutare, libere da una buona percentuale di grasso.

Le friggitrici ad olio sono più economiche, ma le friggitrici ad aria sono quelle più acquistate, perchè più tecnologiche.

Struttura

Parlando della struttura di una friggitrice, si parla del cestello. Il cestello può essere statico o rotante. Il cestello statico ha forma rettangolare ed è compatibile con le friggitrici domestiche classiche, senza coperchio. Il cestello rotante, invece, è quello di cui si compongono le friggitrici più moderne, dalla forma rotonda e munite di coperchio. Solitamente, i cestelli rotanti hanno una capienza minore dei cestelli statici, ma permettono di cucinare utilizzando una minore quantità di olio, senza immergere completamente il cibo.

Potenza e consumi

Maggiore è la potenza a cui lavora una friggitrice, maggiori sono i suoi consumi. Solitamente, una friggitrice di buona qualità è quella consuma dai 1400 ai 2000 watt, perché consente un riscaldamento rapido dell'elettrodomestico e di mantenere sempre alta la temperatura dell'olio e di portare avanti la cottura in maniera costante,.

Potrebbe fare la differenza scegliere un modello appartenente ad una classe energetica A+, che consente di ottenere un notevole risparmio.

Praticità

Una friggitrice pratica è quella che si può pulire in pochi minuti, ma anche quella che può essere manovrata senza troppo sforzo. Le friggitrici di ultima generazione hanno il cestello removibile e lavabile sia a mano che in lavastoviglie. Ma non è tutto. Assicuratevi che il manico sia ergonomico, non si riscaldi e sia flessibile: i migliori sono quelli in acciaio rivestiti in gomma.

Sicurezza

Come tutti gli elettrodomestici, anche le friggitrici possono causare incidenti domestici. Assicuratevi che siano provviste di spegnimento automatico, che blocca il passaggio della corrente quando la macchina non è utilizzata, e di protezione contro il surriscaldamento, grazie alla quale la friggitrice si blocca se il meccanismo dovesse entrare in tilt durante una cottura.

Funzioni

Le funzioni extra non sono essenziali, ma possono fare la differenza al momento della scelta. Tra le più richieste ci sono sicuramente il timer, consente di ritardare la partenza della cottura, e la temperatura regolabile, che consente di scegliere il livello di calore a cui portare l'olio. Molto utile potrebbe rivelarsi avere a disposizione dei programmi memorizzati, ognuno dedicato ad un tipo di alimento.