ingredienti
  • Per la pasta
  • Farina 325 gr • 901 kcal
  • Acqua 330 ml • 0 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 0 kcal
  • Per il ripieno
  • Latte 400 ml • 50 kcal kcal
  • Funghi 100 gr • 21 kcal
  • Fontina 100 gr • 470 kcal
  • Burro 40 gr • 317 kcal
  • Farina 40 gr • 901 kcal
  • Olio extra vergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Parmigiano 4 cucchiai • 899 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 899 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b • 79 kcal
  • Origano q.b.
  • Per la panatura
  • Latte 40 ml • 50 kcal kcal
  • Albumi 1 • 43 kcal
  • Pangrattato 1 cucchiaio • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le mezzelune in padella con funghi e fontina sono dei fagottini cotti in padella, simili alle crêpes ma più spesse, con un ripieno goloso e filante. Una ricetta perfetta per quanto avete poco tempo: si preparano in poche mosse e si cuociono velocemente in padella. Potete anche realizzare le mezzelune e congelarle, cucinandole solo quando vi occorre. Accompagnatele con un'insalata fresca e avrete un pasto completo. Ecco come prepararle alla perfezione.

Come preparare le mezzelune in padella con funghi e fontina

Mezzelune al forno con mozzarella e pomodoro

Preparate la pasta: portate l’acqua a bollore e versate tutta la farina e il sale in una volta in una pentola (1). Mescolate sul fuoco, fino a che la pasta non si staccherà dalle pareti della pentola.

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Mettete la pasta su una spianatoia e lasciatela intiepidire, poi impastate fino ad ottenere un impasto liscio e morbido (2), quindi mettetelo da parte. In una padella scaldate l’olio con l’aglio e fate rosolare qualche minuto i funghi, aggiustando di sale.

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Preparate ora la besciamella: scaldate il burro in un pentolino, unite la farina e stemperate con il latte già caldo (ma non bollente). Salate e rimettete sul fuoco ad addensare  (3).

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Mettete la besciamella in una ciotola, unite il formaggio tagliato a dadini, il formaggio grattugiato, il prezzemolo se lo usate, i funghi (4).

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Stendete la pasta in uno spessore di 3 mm, ritagliate dei dischi da circa 12 cm di lato, aiutandovi con un piattino o un taglia pasta (5).

Mettete una cucchiaiata di ripieno al centro del disco (6) senza esagerare con le quantità.

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Chiudete il disco a mezzaluna (7), premendo leggermente per sigillare i bordi.

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Sbattete l’albume con il latte e usatelo per impanare le mezzelune, passandole prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato (8).

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Scaldate l’olio in una padella e aggiungete le mezzelune (9). Quando sarà caldo cuocetele coperte per qualche minuto a fiamma media; quando il ripieno sarà morbido togliete il coperchio e fateli dorare ancora per qualche istante.

Mezzelune in padella ai funghi e fontina

Le vostre mezzelune in padella con funghi e fontina sono pronte per essere servite (10).

Consigli

Il ripieno cremoso, grazie alla base di besciamella, può essere personalizzato a vostro piacimento: potete aggiungere verdura di stagione appena scottata in padella, o anche prosciutto crudo o speck.

Potete sostituire la fontina con la mozzarella per avere un ripieno più delicato. Se invece amate i sapori più sapidi, aggiungete alla besciamella qualche pezzetto di gorgonzola, così da aromatizzarla.

Per un piatto più leggero, potete cuocere le mezzelune anche al forno.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate la ricetta delle mezzelune a forno con pomodoro e mozzarella.

Conservazione

Una volta cotte, potete conservare le mezzelune in frigo per 1-2 giorni al massimo. Ma potete anche prepararle in anticipo e tenerle in freezer fino al momento di servire.