ingredienti
  • Melanzane 800 gr • 25 kcal
  • Aceto di vino 400 ml • 4 kcal
  • Acqua 800 ml • 0 kcal
  • Origano qb
  • Aglio 3 spicchi • 43 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le melanzane sott'olio sono una conserva di melanzane da fare in casa, semplicissima da preparare. Sono l'ideale per un antipasto, un contorno, un aperitivo improvviso con amici, per condire delle gustose bruschette, oppure saranno il condimento perfetto per la vostra insalata di riso, insomma una conserva incredibilmente gustosa da tenere sempre in dispensa. Il periodo migliore per prepararle è l'estate, quando le melanzane sono carnose e saporite, per cui scegliete con cura le verdure più fresche per avere delle melanzane sott'olio croccanti e sode da gustare per tutto l'anno, soprattutto in inverno. Le conserve sott'olio sono una vecchia ricetta della nonna che consentiva di conservare e gustare lungo tutto l'anno le verdure tipiche della stagione estiva, come melanzane, zucchine e peperoni.

Quando si tratta di sott'olio, è molto importante fare attenzione ad una serie di norme di sicurezza. Per preservare la vostra salute e consumare delle melanzane sott'olio sane e prive di batteri, seguite le istruzioni del ministero della salute. In questo modo eviterete la formazione di botulino, un batterio che contamina gli alimenti e li rende pericolosi per la salute. Controllate anche i contenitori destinati alle melanzane sott'olio: sterilizzate i barattoli e utilizzate sempre dei tappi nuovi. Le nostre melanzane sott'olio sono bollite nell'aceto, che funge da potente antibatterico: questo aiuta a prevenire la contaminazione delle conserve di verdure.

Vi siete innamorati delle nostre melanzane sott'olio? Vi invitiamo a provare anche altre verdure estive sott'olio, come i peperoni o le zucchine.

Come preparare le melanzane sott'olio

Lavate le melanzane, privatele dell’estremità (1) e sbucciatele completamente (2). Tagliatele a fette spesse circa 1 cm (3).

Da ogni fetta ricavate delle listarelle (4) e tagliatele nuovamente a metà (5). Per avere delle melanzane croccanti e saporite, cospargetele di sale grosso e coprite con un piatto. Per fare peso, adagiate sul piatto una ciotola piena d'acqua: questo favorirà il rilascio dell'acqua contenuta naturalmente nelle melanzane. Lasciate riposare per circa 1 ora. Eliminate l'acqua che hanno rilasciato e strizzatele. Nel frattempo mettete l’acqua e l’aceto in una pentola capiente e portatela a bollore (6). Unite due spicchi d’aglio in pentola e lasciateli durante tutta la cottura delle melanzane.

Una volta raggiunto il bollore immergete le melanzane e lasciatele cuocere per circa 3/4 minuti (7). Con una schiumarola spostate le melanzane su un canovaccio pulito e lasciatele a raffreddare (8). Condite le melanzane con una spolverata abbondante di origano (9).

Aggiungete alle melanzane uno spicchio d'aglio tagliato a fettine sottilissime (10) e lasciate riposare per circa 30 minuti in modo che si insaporiscano in modo uniforme. Sanificate i barattoli e i coperchi in una pentola di acqua bollente per circa 15 minuti. Mettete le melanzane nel barattolo ma senza riempirlo tutto (11). Versate l’olio nel barattolo, facendo attenzione a lasciare 1 centimetro dal bordo (12). Le melanzane devono essere completamente coperte. Muovete le melanzane con una forchetta pulita in modo che le bollicine di ossigeno risalgano e spariscano. Versate altro olio nel caso in cui ce ne fosse bisogno. Lasciate il coperchio appoggiato per circa 6 ore in modo che le bollicine rimaste vengano assorbite e coprite con altro olio nel caso in cui il livello fosse sceso. Chiudete il barattolo, avendo cura di schiacciare il coperchio al centro per far fuoriuscire tutta l'aria.  Immergeteli in acqua bollente e fateli bollire per 30 minuti circa. Con i tappi di alluminio si capisce subito se il sottovuoto è avvenuto, perché non è più bombato ma rientra leggermente. Nel caso in cui non fosse avvenuto ripetete tutto il procedimento.

Come conservare le melanzane sott'olio

Se il sottovuoto è avvenuto correttamente, le melanzane sott'olio si conservano in luogo fresco e asciutto per non più di 6 mesi. Il sottovuoto è avvenuto correttamente se il tappo di alluminio non fa il caratteristico rumore di click-clack quando ne premete il centro.

Una volta aperto il barattolo potete conservarlo in frigo per una settimana, aggiungendo l'olio per mantenere coperte le melanzane. Quando aprite il barattolo, controllate che le melanzane siano integre e non siano annerite o ammuffite: in tal caso buttate via il barattolo intero.