ingredienti
  • Banane 1 Kg (700 gr sbucciate) • 90 kcal
  • Zucchero 600 gr • 146 kcal
  • Succo di limone 100 ml • 29 kcal
  • Bacca di vaniglia 1 • 600 kcal
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La marmellata di banane è una conserva golosa, facile da preparare a casa: in circa 1 ora potrete realizzare un'ottima confettura con questo delizioso frutto esotico. Una volta pronta potete utilizzarla per la colazione, la merenda, ma anche per la preparazione di crostate e dolci. Per la realizzazione di questa ricetta scegliete banane mature, ma non troppo molli, sbucciatele, tagliatele a pezzi e unitele a succo di limone, zucchero, vaniglia e cannella. Portate ad ebollizione e cuocete fino a quando la marmellata di banane non avrà la giusta consistenza. Conservatela poi in vasetti di vetro sterilizzati in un luogo fresco e asciutto e, una volta aperta, tenetela in frigo e consumatela entro pochi giorni.

Come preparare la marmellata di banane

Sbucciate le banane e tagliatele a rondelle (1) eliminando eventuali parti troppo molli o annerite.Spremete il limone (2) e ricavatene il succo che vi occorrerà per la preparazione. Unite in una pentola capiente la banana in pezzi, lo zucchero, il succo di limone, la cannella e la bacca di vaniglia. Portate ad ebollizione a fiamma vivace, eliminando la schiuma in eccesso con una schiumarola. Lasciate cuocere per mezz'ora e continuate la cottura a fiamma bassa. Riportate di nuovo la marmellata ad ebollizione ed eliminate la stecca di vaniglia. Continuate la cottura per una ventina di minuti circa, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno, e spegnete il fuoco quando la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza. Versate la marmellata di banane in vasetti sterilizzati, chiudeteli e capovolgeteli, fino a completo raffreddamento. Prima di gustare la vostra marmellata lasciatela in dispensa per almeno 15 giorni.

Consigli

Se non volete aromatizzare la vostra marmellata di banane, potete omettere cannella e vaniglia, oppure utilizzare solo la spezia che preferite.

In alternativa potete preparare la marmellata di banane con l'aggiunta di 100 ml di acqua. In questo caso tagliate le banane a rondelle, sistematela in una ciotola e irroratela con il succo di limone: in questo modo non si annerirà. Nel frattempo preparate lo sciroppo con zucchero e acqua, portate ad ebollizione e lasciate bollire per 5 minuti. Aggiungete poi le banane allo sciroppo, mescolate e, una volta ripresa l'ebollizione, fate cuocere per 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Una volta raggiunta la giusta consistenza procedete come da ricetta.

Conservazione

Una volta aperta la marmellata di banane, potete conservare il vasetto ben chiuso in frigo per circa 10 giorni.