ricetta

Involtini di vitello con prosciutto, formaggio e salvia: la ricetta veloce e saporita

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
481
Immagine

Gli involtini di vitello con prosciutto, formaggio e salvia sono un secondo piatto sfizioso e veloce per il pranzo o la cena. Si preparano in pochissimo tempo: basterà farcire le fettine di vitello con prosciutto crudo e scamorza affumicata, prima di arrotolarle con l'aggiunta di una foglia di salvia. Gli involtini di carne saranno poi cotti in padella con brodo caldo e vino bianco per una decina di minuti, pronti da gustare caldi e filanti: piaceranno tanto anche ai bambini.

Per la farcitura è possibile utilizzare anche il prosciutto cotto, lo speck o la pancetta e sostituire la scamorza con caciocavallo, fontina o con il formaggio morbido a disposizione.

ingredienti
Fettine di vitello
11
Prosciutto crudo
11 fette
Brodo vegetale
250 ml
Vino bianco
250 ml
Scamorza affumicata
80 gr
Burro
40 gr
Salvia
11 foglie
Olio extravergine di oliva
q.b.
Farina 00
q.b.

Come preparare gli involtini di vitello con prosciutto, formaggio e salvia

Disponi le fette di carne su un tagliere 1.

Poggia sopra la carne una fetta di prosciutto 2.

Aggiungi un bastoncino di formaggio su una delle estremità della carne 3.

Arrotola realizzando degli involtini 4.

Fissa una foglia di salvia con lo stuzzicadenti 5.

Ripeti l'operazione fino a quando non terminano le fette di vitello 6.

Scalda l’olio nella padella e sciogli il burro 7.

Aggiungi gli involtini 8.

Spolverizza la farina 9.

Rosola gli involtini su tutti i lati 10.

Togli gli involtini dalla padella e rimuovi il grasso formatosi. Rimetti gli involtini nella padella e versa il vino bianco 11. Fai sfumare.

Allunga la preparazione con il brodo caldo 12 e lascia cuocere per qualche minuto.

Togli gli stuzzicadenti e servi gli involtini con il sugo di cottura 13.

Conservazione

Gli involtini di vitello con prosciutto, formaggio e salvia si possono conservare per 2-3 giorni in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico. È consigliabile riscaldarli prima di consumarli.

481
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
481