ingredienti
  • Peperoni 4 • 79 kcal
  • Tonno sgocciolato 350 gr
  • Acciughe sott’olio 6 filetti
  • Capperi dissalati 2 cucchiai
  • Pomodoro 1 • 15 kcal
  • Cipollotto 1
  • Aceto di vino q.b. • 4 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli involtini di peperoni al tonno sono un antipasto estivo semplice e delizioso, una ricetta gustosa e senza cottura che potete realizzare anche in anticipo. Bisognerà prima arrostire i peperoni, ridurli a falde e farcirli con un ripieno di tonno, cipollotto, acciughe, capperi, pomodoro e prezzemolo: potete comunque personalizzarli con gli ingredienti che avete a disposizione, realizzando così una stuzzicante ricetta svuotafrigo. Una volta pronti, servite questi rotolini di peperoni freschi e colorati anche come finger food per un aperitivo o per un buffet: conquisteranno tutti nella loro squisita semplicità.

Come preparare gli involtini di peperoni al tonno

Preparate i peperoni arrostiti al forno: lavateli asciugateli e sistemateli su una leccarda rivestita con carta forno (1). Cuocete in funzione grill a 190 °C per circa 20 minuti: rigirateli ogni tanto a cuocete fino a quando non saranno abbrustoliti. Toglieteli dal forno e lasciateli intiepidire in un sacchetto di carta per circa 15 minuti (2). Nel frattempo preparate il ripieno: mettete in una ciotola il tonno sgocciolato, il cipollotto tritato, il pomodoro ridotto a pezzetti, i capperi e le acciughe dissalate e il prezzemolo (3).

Mescolate il tutto aggiungendo un po' di aceto (4). Spellate i peperoni, eliminate i semi e il picciolo (5) quindi riduceteli in falde. Distribuite il composto di tonno su ogni falda di peperone e arrotolatela così da formare un involtino. Sistemateli in una pirofila o in un vassoio, aggiungete un filo d'olio extravergine e metteteli in frigorifero fino al momento di servirli. I vostri involtini di peperoni al tonno sono pronti per essere serviti (6).

Consigli

Fate attenzione quando arrostite i peperoni: girateli spesso in cottura, così da farli cuocere in modo uniforme, senza rischiare di bruciarli.

Potete arricchire la farcitura anche con l'aggiunta di olive nere tritate e sostituire il pomodoro con i pomodori secchi sott'olio, ancora più saporiti, o utilizzare gli ingredienti che avete in frigo. Inoltre, potete rendere il ripieno più sostanzioso con l'aggiunta di pangrattato o mollica di pane bagnata nell'aceto.

Per una presentazione scenografica, potete richiudere ogni involtino con un filo di erba cipollina.

In alternativa potete preparare gli involtini di peperoni al forno, farciti con prosciutto e formaggio, ideali come antipasto o secondo piatto.

Conservazione

Potete conservare gli involtini di peperoni al tonno in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.