ricetta

Insalata russa con tonno e capperi: la ricetta dell’antipasto ricco

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Gooduria lab
517
Immagine
ingredienti
Patate
400 gr
Piselli
150 gr
Carote
120 gr
Tonno sott’olio
100 gr
Maionese
125 gr
Uova
1 o 2
Capperi dissalati
10 gr
Prezzemolo tritato
q.b.
Olio extra vergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

L'insalata russa con tonno e capperi è la versione più ricca e sostanziosa del celebre antipasto di origine francese. Semplice e molto veloce, si prepara nel più classico dei modi: patate, carote e piselli vengono scottati separatamente in acqua bollente e salata, quindi mescolati a uova sode a spicchi e poi conditi con una morbida maionese. La differenza rispetto alla versione originale sta nell'aggiunta del tonno sott'olio e dei capperi, che regalano a questa preparazione ancora più forza e sapore. Una pietanza pensata per essere servita come antipasto in occasione di un pranzo di festa o un buffet in piedi, ma anche come piatto unico appetitoso e ben bilanciato, da accompagnare con qualche fettina di pane tostato. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare l’insalata russa con tonno e capperi

Pelate e mondate le patate e le carote, quindi lavatele e tagliatele a cubetti di circa 1 cm di lato 1.

Lessate le patate in acqua bollente e leggermente salata per 10-15 minuti, quindi scolatele 2 e lasciatele raffreddare. Fate lo stesso con le carote e poi con i piselli.

Riunite le verdure scottate in una ciotola, quindi aggiungete i capperi e il tonno, ben scolato dall'olio di conservazione e ridotto a pezzetti 3; condite con un filo di olio e un pizzico di sale e di pepe.

Aggiungete la maionese 4 e il prezzemolo tritato, quindi mescolate molto delicatamente fino a ottenere un composto piuttosto omogeneo.

Lessate le uova in acqua bollente per 6-7 minuti. A cottura ultimata, scolatele, fatele raffreddare sotto un getto di acqua fredda e poi sgusciatele 5.

Trasferite l'insalata russa nei piattini individuali, completate con qualche fettina di uovo sodo e servite 6.

Consigli

Tagliate le verdure a tocchetti prima di cuocerli: in questo modo eviterete che si rompano e otterrete dei dadini di uguali dimensioni. Scottateli per pochi minuti in acqua bollente e leggermente salata, per mantenerli croccanti e un po' al dente. Per ottenere un bel colore vivace, dopo aver lessato le verdure, raccoglietele in una ciotola con acqua ghiacciata e poi asciugatele con un panno di cotone pulito.

Per un risultato migliore, realizzate la maionese fatta in casa con la nostra ricetta. Se invece volte creare una versione più leggera, evitate la maionese e aggiungete lo yogurt greco.

Per le uova sode considerate 6-7 minuti di cottura dall’immersione in acqua bollente, oppure 8 minuti se lo immergete in acqua fredda. Non esagerate con il tempo per evitare che diventino gommose, di colore scuro e poco digeribili.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la tartare di insalata russa oppure la variante con pollo.

Conservazione

L'insalata russa con tonno e capperi si conserva in frigorifero per uno, massimo due giorni, chiusa in un apposito contenitore ermetico oppure ben avvolta con un foglio di pellicola trasparente.

517
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
517