ricetta

Insalata di orzo e salmone: la ricetta del primo gustoso e nutriente perfetto per l’estate

Preparazione: 15 Min
Cottura: 25 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
8
Immagine
ingredienti
Orzo perlato
200 gr
Trancio di salmone
1 da 300 gr
Spinacino
30 gr
Sedano
1 costa
Avocado
1 piccolo
Succo di limone
1/2
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

L’insalata di orzo e salmone è un primo estivo ricco e nutriente. Si prepara lessando il cereale e condendolo con un trancio di salmone scottato in padella e ridotto a pezzetti, avocado a dadini, rondelle di sedano, spinacino e un filo di olio a crudo: il risultato sarà una pietanza, da gustare fredda sotto l’ombrellone, perfetta anche come sostanzioso piatto unico.

Per rendere il pesce ancor più succulento e aromatico puoi condirlo con una citronette e qualche fogliolina di menta, e lasciarlo marinare in frigo, coperto con pellicola trasparente, per almeno mezz’ora. Per ridurre i tempi di preparazione, puoi utilizzare il salmone affumicato al posto di quello fresco o, in alternativa, sostituirlo con una bistecchina di tonno o pesce spada alla piastra. A piacere puoi donare un tocco crunchy aggiungendo semi di zucca tostati e granella di mandorle, arricchire l’insalata con pomodorini piccadilly e fagiolini lessi, o donare una nota di sapore e colore lessando l’orzo con un pizzico di curcuma.

Cereale antico, ideale per un’alimentazione sana ed equilibrata, l’orzo, in base al livello di raffinazione del chicco, può essere integrale, decorticato o perlato: noi abbiamo optato per quest’ultimo, che non richiede tempi ammollo, ma volendo puoi scegliere anche altre tipologie dal maggior valore nutrizionale o sostituirlo con il farro, altrettanto buono e gustoso.

Ti suggeriamo di procurarti un avocado della varietà hass, dalla polpa morbida e cremosa, e di acquistarlo al giusto grado di maturazione: se premendo sulla buccia questa affonda leggermente, ma non lascia impronte, allora il frutto è pronto per essere mangiato. Prima di utilizzarlo per condire l'insalata ricordati di spruzzarlo con qualche goccia di succo di limone, in questo modo impedirai che a contatto con l'aria si ossidi e diventi nero.

Scopri come preparare l’insalata di orzo e salmone seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con l’insalata di farro e orzo.

Come preparare l'insalata di orzo e salmone

Raccogli l'orzo in un colapasta 1, sciacqualo accuratamente, coprilo con acqua fredda e leggermente salata, e lessalo per circa 20 minuti, o secondo il tempo indicato sulla confezione.

Trascorso il tempo di cottura, scola l'orzo 2 e lascialo raffreddare completamente all'interno del colapasta, mescolandolo di tanto in tanto con un cucchiaio.

Sciacqua lo spinacino e immergilo in acqua fredda 3 per eliminare tutte le impurità.

Asciuga lo spinacino tamponandolo delicatamente con un canovaccio pulito 4.

Taglia il sedano a rondelle 5.

Taglia l'avocado a metà, elimina il nocciolo, estrai la polpa e riducila a dadini 6; quindi irroralo con qualche goccia di succo di limone per non farlo ossidare.

Scalda un filo d'olio in una padella antiaderente 7.

Aggiungi il trancio di salmone 8 e lascialo rosolare per bene da entrambi i lati. Aggiusta di sale e di pepe, e lascia raffreddare.

Sminuzza finemente il salmone con l'aiuto di un coltello 9.

Una volta freddo, trasferisci l'orzo in una ciotola capiente e aggiungi lo spinacino 10.

Unisci il sedano a rondelle 11.

Aggiungi il salmone e l'avocado a dadini 12.

Condisci con un filo d'olio a crudo 13, e aggiusta di sale e di pepe.

Mescola per bene con un cucchiaio 14 per amalgamare gli ingredienti, copri con un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Trascorso il tempo di riposo, distribuisci l'insalata di orzo e salmone ormai fredda nei piatti individuali 15, porta in tavola e servi.

Conservazione

L'insalata di orzo e salmone si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 2 giorni massimo.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8