ricetta

Hummus di ceci: la ricetta tradizionale libanese da fare in casa

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
46
Immagine
ingredienti
Ceci precotti
600 gr
Tahina
2 cucchiai
Succo di limone
1
Aglio
2 spicchi
Olio extravergine d’oliva
2 cucchiai
Sale
q.b.
Paprika affumicata
1 cucchiaino
Prezzemolo
q.b.
Per la tahina
Semi di sesamo
100 gr
Olio di sesamo
20 gr

L'hummus è una salsa a base di ceci e tahina (una pasta di semi di sesamo) ed è un piatto tipico della cucina mediorientale, soprattutto libanese, ma dalle origini incerte.

Secondo alcune fonti, la parola hummus, in arabo, è "ceci", il legume coltivato in Medioriente circa diecimila anni fa. Il nome, in realtà, potrebbe indicare l'origine araba ma, secondo alcuni, potrebbe essere un cibo ebraico o greco.

Servitela come antipasto accompagnata da pane pita, che può essere insaporito con limone e paprika.

Come preparare l'hummus di ceci

Per preparare la tahina tostate il sesamo in padella per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno per un paio di volte, così da non farlo bruciare. Trasferite il sesamo tostato nel mixer con l'olio e riducete in crema passandola nel colino, se preferite una consistenza più vellutata.

Versate i ceci precotti nel mixer, dopo averli scolati dal liquido di conservazione, aggiungete due cucchiai di tahina, il succo di un limone, l'aglio, l'olio e il sale. Frullate bene fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa e trasferite in una ciotola o in un piatto. Completate il piatto aggiungendo un filo d'olio, una spolverata di paprika e il prezzemolo tritato. Il vostro hummus di ceci è pronto per essere servito con pane morbido o per accompagnare le pietanze che preferite.

Consigli

Se utilizzate i ceci secchi ve ne occorreranno 250 gr. Metteteli a bagno la sera prima in abbondante acqua con una punta di bicarbonato: saranno pronti quando avranno raddoppiato il loro volume. A questo punto scolateli e lessateli in acqua leggermente salata fino a quando non saranno morbidi. Infine scolateli ed eliminate le pellicine, per ottenere così un hummus vellutato.

Per la preparazione della tahina, potete sostituire l'olio di sesamo con olio di girasole, di riso o vinacciolo. Chi preferisce potrà acquistare la tahina presso negozi di alimentari etnici o in alcune catene di supermercati.

Se il composto dell'hummus libanese dovesse risultare troppo grumoso, aggiungete un po' di acqua calda di governo, se avete utilizzato i ceci precotti, oppure di acqua calda di cottura, se avete utilizzato i ceci secchi.

Conservazione

L'hummus può essere conservato in frigo per 3 giorni coperto con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.

46
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
46