ricetta

Gnocchi di pane: la ricetta del primo gustoso e di recupero

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Di Leo
23
Immagine
ingredienti
Per gli gnocchi
Mollica di pane raffermo
200 gr
Latte
180 ml
Uovo medio
1
Farina 00
100 gr
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per il condimento
Burro
50 gr
Timo fresco
qualche rametto
Parmigiano grattugiato
q.b.

Gli gnocchi di pane sono un primo semplice e gustoso, l'alternativa anti spreco ai classici e amatissimi gnocchi di patate. Si tratta, infatti, di un'eccellente idea per riciclare il pane ormai raffermo e creare un piatto originale e irresistibile, perfetto per un pranzo domenicale in famiglia o una cena con gli amici. Facili da preparare, vengono confezionati con pochi ingredienti, di facile reperibilità: la mollica di pane duro viene prima lasciata ammorbidire nel latte, quindi impastata con parmigiano grattugiato, uovo, sale e pepe. Una volta formati gli gnocchi, si lessano in acqua bollente e salata, si scolano appena salgono a galla e si condiscono a piacere.

Nella nostra ricetta li abbiamo mantecati con burro, formaggio grattugiato e foglioline di timo, ma puoi sostituire questo condimento con un sughetto di pomodoro fresco, un pesto di basilico o una crema di verdure, come di zucchine o di zucca a seconda della stagione in cui si prepara la pietanza. Puoi sostituire il timo con delle foglie di salvia e aggiungere un pizzico di noce moscata, per un tocco di piacevole fragranza. Per renderli più saporiti, invece, puoi aggiungere delle listerelle di speck rosolate in padella, del formaggio robiola, una fonduta di gorgonzola o ancora dei gherigli di noce sbriciolati.

Scopri come preparare gli gnocchi di pane seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche gli gnocchi alla romana e quelli di zucca.

Come preparare gli gnocchi di pane

Grattugia la crosta del pane raffermo 1; in alternativa puoi eliminarla con un coltello.

Taglia a tocchetti la mollica 2.

Raccogli la mollica tagliata a pezzetti in una ciotola e versa il latte 3.

Mescola bene 4 e lascia ammorbidire per 30 minuti.

Trasferisci il pane, ben strizzato, in un recipiente capiente e aggiungi il parmigiano 5.

Unisci l’uovo 6.

Mescola bene aiutandoti con una forchetta 7.

Aggiusta di sale 8.

Profuma con una macinata di pepe 9.

Mescola ancora e poi unisci gradualmente la farina, aiutandoti con una forchetta 10.

Poi lavora l’impasto con le mani 11.

Al termine dovrai ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso 12; se necessario, aggiungi poca farina, senza esagerare.

Forma dei filoncini su una spianatoia di legno, spolverizzata con un po' di farina, e ricava tanti tocchetti di uguali dimensioni con un tarocco 13.

Porta a bollore dell’acqua con un pizzico di sale 14.

Versa gli gnocchi con un colino, cercando di eliminare la farina in eccesso 15.

Nel frattempo fai sciogliere il burro in una padella con il timo 16.

Quando gli gnocchi saliranno a galla, scolali 17.

Versali nella padella con il condimento e lasciali insaporire a fuoco medio per qualche minuto 18.

Impiatta gli gnocchi, guarnisci con altro parmigiano e delle foglioline di timo 19, e servili ben caldi.

Conservazione

Puoi conservare i tuoi gnocchi di pane crudi, sistemati ben distanziati in un contenitore ermetico e tenerli in frigo per 2 giorni.

23
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23