ingredienti
  • per gli gnocchi
  • Melanzane 1 kg • 25 kcal
  • Farina 300 gr circa • 360 kcal
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Formaggio grattugiato 3 cucchiai
  • per il condimento
  • Pomodorini 350 gr • 21 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Basilico 1 mazzetto • 15 kcal
  • Timo 1 mazzetto • 0 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli gnocchi di melanzane sono un primo piatto molto gustoso, una variante originale e fantasiosa dei più classici gnocchi di patate. Nella nostra ricetta la polpa delle melanzane, cotta in forno e poi fatta asciugare ancora un po’ in padella – passaggio che ci consentirà di utilizzare meno farina – acquista un lieve sentore piccante che si coniuga perfettamente con un sughetto a base di pomodorini e basilico, molto semplice e profumato. Un piatto dal sapore mediterraneo, vivace nei colori e irresistibile nel sapore, ideale da servire in occasione di un pranzo in famiglia o una cena tra amici. Scoprite come preparare passo passo gli gnocchi di melanzane.

Come preparare gli gnocchi di melanzane

Gnocchid iMelanzane

Preparate gli gnocchi: tagliate le melanzane a metà e disponetele su una teglia da forno (1). Infornatele a 200 °C e fatele cuocere per circa 30 minuti, finché non saranno ben morbide.

Una volta cotte, sfornate le melanzane, ricavate la polpa con un cucchiaio e raccoglietela in una ciotola (2).

Gnocchid iMelanzane

Trasferite la polpa in una casseruola (3), mettete sul fuoco e fate cuocere per qualche minuto, in modo tale che si asciughi perfettamente.

Gnocchid iMelanzane

Frullate la polpa di melanzane fino a ridurla in crema, quindi unite la farina, il formaggio grattugiato e l'uovo (4) e impastate fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

Gnocchid iMelanzane

Con le mani ben infarinate formate dei salsicciotti lunghi e, aiutandovi con un tarocco, ricavate da ciascuno degli gnocchi di circa 2 cm (5).

Gnocchid iMelanzane

Passate gli gnocchi sui rebbi di una forchetta per dargli la classica rigatura (6).

Gnocchid iMelanzane

Tagliate i pomodorini a metà (7) e trasferiteli in una padella con un filo di olio e l’aglio, quindi mettete sul fuoco e lasciate cuocere per pochi minuti.

Gnocchid iMelanzane

Intanto lessate pochi gnocchi alla volta in acqua bollente e leggermente salata; quando verranno a galla, scolateli, versateli in padella con il condimento e fateli saltare a lungo fino a ottenere un piatto ben cremoso (8). Aggiustate di sale e di pepe.

Gnocchid iMelanzane

Distribuite gli gnocchi nei piatti individuali, profumate con le erbe aromatiche e servite immediatamente (9).

Consigli

Abbiate l'accortezza di fare asciugare la polpa delle melanzane in padella, per eliminare parte della sua umidità: questo passaggio ci consentirà di utilizzare meno farina al momento della preparazione degli gnocchi. La quantità di farina dipenderà comunque dalla tipologia di patate utilizzata: la migliore in questo caso è quella rossa, la più soda e compatta.

Potete sostituire una parte della farina aggiungendo all'impasto una patata lessata e schiacciata. Per dare maggiore aroma alla preparazione, provate ad aggiungere all'impasto anche una macinata abbondante di noce moscata.

Per dare maggiore sapidità al piatto finale, potete cospargere il tutto con un po' di ricotta salata grattugiata; in alternativa al sughetto di pomodorini, potete condire gli gnocchi anche con un pesto alle noci.

Se amate la pasta con le melanzane, provate questi sette primi piatti.

Conservazione

Gli gnocchi lessati e conditi si conservano in frigorifero, chiusi in un apposito contenitore con chiusura ermetica, per massimo 1-2 giorni. Al momento di consumarli, potete riscaldarli in padella oppure in forno con l'aggiunta di un po' di parmigiano grattugiato: in questo modo si formerà un'irresistibile gratinatura in superficie. Potete congelarli anche da crudi: disponeteli su un vassoio, foderato con carta forno, e surgelateli singolarmente; una volta ben congelati, potete trasferirli negli appositi sacchetti gelo.