ingredienti
  • Per i ghiaccioli di frutta fresca
  • Pesca una • 30 kcal
  • Kiwi uno • 40 kcal
  • Fragole una decina • 79 kcal
  • Succo di frutta ACE un bicchiere • 44 kcal
  • Succo di mela un bicchiere • 45 kcal
  • Per il succo di frutta
  • Arancia 2, da spremere • 34 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I ghiaccioli di frutta fatti in casa sono dei gelati gustosi e rinfrescanti per combattere il caldo estivo. Facili da preparare, sono una sana alternativa ai gelati confezionati. Utilizzate frutta fresca e matura e fatevi aiutare dai bambini durante la preparazione.

Cosa occorre per preparare la ricetta dei ghiaccioli

Acquistate delle formine come quello che vedete in foto, che potrete trovare in ogni supermercato ben fornito o negozio di casalinghi, e degli stecchetti. Se andate in negozi specializzati potrete anche comprare degli stampi colorati personalizzati ma, per cominciare, vanno bene dei contenitori standard.

Procuratevi frutti rossi, kiwi, fragole e pesche: utilizzate frutta matura perché contiene alti dosi di fruttosio che la rende dolce e gradevole anche "gelata", in questo modo i ghiaccioli alla frutta avranno un buon sapore.

Come fare i ghiaccioli alla frutta

Lavate i frutti rossi con delicatezza utilizzando un grande colino. Lavate e mondate tutta la frutta, tagliate i kiwi a fettine sottili, la pesca e le fragole a pezzetti, lasciate asciugare e inseriteli nelle formine.

Preparate del succo di frutta con 2 arance e versatelo negli stampini per i ghiaccioli e componete i vostri ghiaccioli: potete farne uno fatto solo di fragole e succo di ACE, uno di mirtilli e succo di mela, uno misto, unendo tutta la frutta che avete e uno a strati, alternando mirtilli e lamponi. Otterrete dei ghiaccioli alla frutta che, oltre ad essere buoni, saranno anche molto carini da vedere.

Riempite i recipienti fino all'orlo, aggiungendo sia frutta che succo di frutta, mettete lo stecchino e riponete le formine in freezer. Fate congelare per circa tre ore.

Come si conservano i ghiaccioli fatti in casa

I ghiaccioli di frutta fresca fatti in casa si conservano per molti giorni se tenuti nello scomparto del freezer. Potete scongelarli fuori dal freezer a temperatura ambiente o sotto un getto di acqua calda.

Come servire i ghiaccioli

I ghiaccioli fatti in casa sono un'ottima soluzione per creare una gustosa merenda per i bambini spendendo poco. Potete servire i ghiaccioli con frutta fresca, tagliata in maniera sottile, da aggiungere al composto prima di congelarli, in modo da farla aderire allo stampino. Inoltre, se intendete servire i ghiaccioli durante un aperitivo, accompagnateli con un prosecco rosè e una macedonia di frutta.