ricetta

Gateau di patate

Preparazione: 20 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
66
Immagine

Il gateau di patate è una ricetta tipica della cucina napoletana, una via di mezzo tra una torta salata e uno sformato a base di patate, formaggi e salumi. Morbido, filante e incredibilmente saporito, con una crosticina croccante e dorata dovuta alla cottura in forno, è una vera e propria prelibatezza che piace a grandi e piccini.

Nonostante sia oggi considerato un piatto simbolo della tradizione partenopea, il gateau ha origini francesi: si pensa infatti che sia nato alla fine del Settecento alla corte di Ferdinando I di Borbone e Maria Carolina d'Asburgo per opera dei monsieurs, i cuochi francesi al servizio dei sovrani. La ricetta si diffuse ben presto in tutto il Regno di Napoli, e venne adattata ai gusti del popolo: il gateaux originale, un semplice pasticcio di patate e groviera, diventò così il gattò napoletano, e l'impasto di patate lesse venne arricchito con prosciutto cotto, salame e mozzarella.

Come spesso accade per i piatti tradizionali, non esiste una ricetta originale del gateau, ed ogni famiglia lo prepara in modo diverso; oggi, insieme al nostro Elpidio, ti proponiamo la versione classica, semplice e buonissima, così come viene preparata a Napoli: si inizia dalle patate, che vengono bollite con la buccia e schiacciate con l'aiuto di uno schiacciapatate; si prepara poi l'impasto mescolando le patate con uova, salame napoletano, prosciutto cotto e fiordilatte, si spolverizza con abbondante pangrattato e qualche fiocchetto di burro e si inforna in una pirofila, anch'essa imburrata e cosparsa di pangrattato.

Per avere un risultato perfetto scegli patate a pasta gialla, che hanno meno amido e sono più compatte rispetto alle altre tipologie, e valuta la consistenza dell'impasto, aggiungendo se necessario un altro uovo o un goccio di latte. Per il resto non dovrai far altro che seguire i pochi passaggi necessari a portate in tavola il gateau di patate napoletano, che è ottimo sia caldo che a temperatura ambiente e perfetto da servire come piatto unico o sostanzioso secondo per il pranzo della domenica in famiglia. Può anche essere preparato in anticipo e conservato in frigorifero fino al momento di gustarlo, oppure congelato.

Se questa ricetta ti è piaciuta, prova anche lo sformato di patate classico e quello di patate e salsiccia. Non perderti poi il gateau di verdure, il gateau di mare o l'alternativa senza uova, ideale per gli intolleranti. Se poi vuoi cimentarti con qualcosa che si discosta dalla tradizione, ti suggeriamo il gateau di zucchine, meno calorico e perfetto per l'estate.

ingredienti

Patate a pasta gialla
1.4 kg
Uova
2 o 3, in base alla consistenza dell'impasto
Prosciutto cotto
150 gr
Salame napoletano
150 gr
Fiordilatte
150 gr
Parmigiano grattugiato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per la superficie e la teglia
Pangrattato
q.b.
Burro
q.b.

Procedimento

Inizia a preparare il gateau lessando le patate non sbucciate in acqua fredda: dovrai calcolare circa 30-40 minuti a partire dall'ebollizione. Puoi verificare che siano cotte infilzandole con una forchetta, che dovrà affondare senza difficoltà 1.

Una volta pronte, scolale e passale in uno schiacciapatate 2 quando sono ancora calde, senza togliere la buccia: rimarrà all'interno dello schiacciapatate senza finire nella purea. Lasciale poi raffreddare completamente.

Nel frattempo, taglia a cubetti il fiordilatte ben asciutto, il salame napoletano e il prosciutto cotto 3.

Quando le patate saranno fredde, aggiungi le uova e condisci con sale, pepe e parmigiano grattugiato 4. Mescola per bene con una forchetta, poi versa giusto un goccio di latte per ammorbidire il composto.

A questo punto unisci anche il prosciutto, il salame e il fiordilatte e amalgama il tutto 5. L'impasto dovrà risultare morbido; se dovesse sembrarti troppo farinoso, puoi aggiungere un altro uovo.

Imburra una teglia quadrata o rettangolare (la nostra è 25 x 20 cm) e coprine il fondo con il pangrattato. Distribuisci quindi l'impasto, livellandolo bene 6.

Cospargi la superficie con altro pangrattato e qualche fiocchetto di burro 7, che garantirà una crosticina squisita.

Cuoci in forno a 180°C per 30 minuti, o finché la superficie non sarà ben dorata e croccante 8.

Il gateau di patate è pronto: lascialo intiepidire per qualche minuto, poi dividilo in porzioni e servi 9.

Consigli

Puoi arricchire il tuo gateau con i salumi e i formaggi che preferisci, anche utilizzando ciò che hai a disposizione in frigorifero. Puoi ad esempio utilizzare la mozzarella, la provola o la scamorza al posto del fiordilatte, sostituire il cotto con il prosciutto crudo o la mortadella, o anche aggiungere un solo tipo di salume.

Conservazione

Il gateau di patate si conserva in frigorifero per 1-2 giorni, all'interno di un contenitore ermetico. Prima di gustarlo scaldalo per qualche minuto in forno o al microonde. In alternativa, può essere congelato da crudo: in questo caso non ricoprirlo di pangrattato prima di riporlo in freezer; andrà aggiunto subito prima di cuocerlo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
66
api url views