Gamberi in pasta kataifi: la ricetta della rubrica Easy Gourmet

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Redazione Cucina
20
Immagine

I gamberi in pasta kataifi sono un antipasto di pesce delizioso e raffinato, realizzato per noi da chef Michele Ghedini per la rubrica Easy Gourmet, ottimi da servire anche come finger food per un aperitivo o come secondo piatto. In questa ricetta abbiamo utilizzato i gamberoni, dal sapore più intenso, ma puoi utilizzare i gamberi o le mazzancolle, se preferisci un sapore più delicato. I gamberoni saranno avvolti nei fili della pasta kataifi, una preparazione tipica del Medio Oriente e della cucina greca e turca, realizzata con acqua e farina e dalla forma di lunghi spaghetti sottili. I gamberoni saranno poi fritti in olio ben caldo, così da creare un nido croccante e dorato. Nella nostra preparazione abbiamo accompagnato i gamberi in pasta kataifi con una maionese senza uova al mango, per renderli ancora più stuzzicanti e gustosi.

Puoi servire i gamberi in pasta kataifi su un letto di insalata mista e accompagnarli anche con una crema di avocado e yogurt o con una salsa agrodolce, in base ai tuoi gusti. Puoi trovare la pasta kataifi surgelata al supermercato: scongelatela in frigorifero prima di utilizzarla.

ingredienti
Gamberoni
4
Pasta kataifi
q.b.
Per la maionese senza uova al mango
Mango
1
Cipolla di Tropea
1/2
Olio di semi
200 ml
Latte
100 ml
Aceto
15 gr
Sale
7 gr
Paprika
1/2 cucchiaino

Come preparare i gamberi in pasta kataifi

Pulisci il mango e taglialo a pezzetti 1. Mettilo nella pentola con la cipolla tagliata a fettine 2 e fai caramellare a fuoco lento. Aggiungi un goccio di aceto e un pizzico di paprika 3 e mescola fino ottenere una consistenza omogenea.

Metti il latte nel bicchiere del frullatore e frulla aggiungendo l'olio a filo 4. Aggiungi la crema alle cipolle e mango 5 e continua a frullare. Unisci poi il sale e l'aceto e frulla fino a ottenere una maionese cremosa 6.

Pulisci i gamberi lasciando la coda 7, aggiungi il sale 8 e arrotola i gamberoni nella pasta kataifi 9.

Friggi in olio di semi bollente 10 fino a doratura. Solleva i gamberoni con la schiumarola e sistemali su un piatto rivestito con carta da cucina 11, per eliminare l'olio in eccesso. Servi i gamberi in pasta kataifi con la maionese senza uova al mango 12.

Conservazione

È consigliabile consumare i gamberi in pasta kataifi appena pronti, per gustarli croccanti.

20
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
20