ricetta

Gamberi in crosta di pasta sfoglia: la ricetta dell’antipasto croccante ed originale

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
30
Immagine
ingredienti
Gamberi
10
Pasta sfoglia
1 rotolo
Limone
1/2
Olio extra vergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
Semi di sesamo
q.b.
uovo
1

I gamberi in crosta di pasta sfoglia sono un finger food croccante e sfizioso, perfetto per la tavola delle feste. Semplici e ugualmente di grande effetto visivo, possono essere offerti agli ospiti in occasione della cena della vigilia di Natale, del buffet di Capodanno o per un aperitivo più informale. Si preparano in pochi minuti e avrai bisogno solo di un rotolo di pasta sfoglia e di gamberi ben sodi e carnosi.

Per un risultato impeccabile, ti consigliamo di acquistare dei crostacei freschi ma, in alternativa, andranno bene anche quelli surgelati e poi decongelati. Ti basterà ritagliare la pasta sfoglia in tante striscioline, avvolgervi i gamberi e poi cuocere in forno, spennellando con uovo e semini di sesamo, finché il tutto non sarà fragrante all'esterno, grazie alla sfoglia dorata, e succoso al cuore.

Ti consigliamo di accompagnare i gamberi in crosta con della maionese o una salsina allo yogurt greco in cui intingerli: golosi e irresistibili, andranno letteralmente a ruba. Per una variante altrettanto originale, prova ad avvolgere i gamberi con la pasta kataifi, quindi a friggerli in olio di semi bollente.

Scopri come preparare i gamberi in crosta di pasta sfoglia seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare i gamberi in crosta di pasta sfoglia

Stacca delicatamente le teste dei gamberi 1.

Togli il carapace lasciando la coda 2.

Con uno stecchino di legno togli il filamento scuro dell'intestino 3.

Lava bene i gamberi sotto l'acqua corrente fredda e asciugali con carta assorbente da cucina 4.

Trasferisci i gamberi in un recipiente e aggiungi un filo di olio 5.

Spremi il succo di mezzo limone 6.

Condisci con un pizzico di sale 7.

Mescola per bene 8 e lascia riposare in frigorifero per qualche minuto.

Taglia la sfoglia a striscioline spesse circa 1 cm 9.

Asciuga i gamberi su un foglio di carta assorbente da cucina, per eliminare il condimento in eccesso 10.

Arrotola delicatamente una striscia di pasta sfoglia intorno al gambero 11.

Cerca di sovrapporre l'impasto in modo da non lasciare spazi vuoti 12.

Disponi i gamberi su una leccarda, rivestita con carta forno 13.

Sbatti un uovo in una ciotola 14.

Spennella l'uovo sbattuto sui gamberi 15.

Cospargi la superficie con i semi di sesamo e inforna a 190 °C per 20 minuti, in modalità statico 16.

Una volta ben dorati, sforna i gamberi e servi immediatamente 17.

Conservazione

Una volta cotti, i gamberi in crosta di pasta sfoglia vanno consumati subito e ben caldi.

30
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
30