ingredienti
  • Gamberi 500 gr • 85 kcal
  • Asparagi 500 gr • 45 kcal
  • Limoni 2 • 600 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Aneto tritato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I gamberi e asparagi in padella sono una pietanza semplice e saporita, un'accoppiata vincente da provare assolutamente. Si tratta di un secondo piatto di pesce sfizioso e veloce: si prepara in poco più di mezz'ora e conquisterà tutti. L'aggiunta di limone donerà la giusta freschezza al piatto, rendendolo ancora più irresistibile. Una volta pronti, servite i gamberi e asparagi in padella caldi accompagnati da crostini di pane. Ma ecco come prepararli.

Come preparare gamberi e asparagi in padella

Cominciate con la pulizia dei gamberi: lavateli sotto acqua corrente, eliminate la testa e le zampe. Togliete il carapace e rimuovete l'intestino incidendo il dorso (1). Pulite ora gli asparagi: tagliate la parte finale del gambo (2) ed eliminate lo strato esterno con un pelapatate. Sciacquateli sotto acqua corrente, asciugateli delicatamente con carta da cucina e teneteli da parte. Fate rosolare l'aglio in una padella con olio extravergine d'oliva, unite gli asparagi e cuocete per una decina di minuti a fuoco medio, mescolandoli di tanto in tanto. Aggiungete anche i gamberi e continuate la cottura per altri 10 minuti. Lavate i limoni: tagliate uno a fette e dall'altro ricavatene il succo. Aggiungete le fette di limone in padella e versate anche il succo. Salate e mescolate cuocendo ancora per qualche minuto. Non appena tutti gli ingredienti saranno cotti, lasciate intiepidire e servite (3). I vostri gamberi e asparagi in padella sono pronti per essere gustati con una spolverata di aneto tritato.

Consigli

Potete sostituire l'aglio con il cipollotto e il limone con il lime. Chi preferisce potrà aggiungere anche 2 cucchiai di pesto, per rendere la pietanza ancora più saporita.

Servito in piccole porzioni, gamberi e asparagi sono anche un ottimo antipasto, da servire su fette di pane abbrustolito. Inoltre potete utilizzarlo anche come condimento per la pasta.

Conservazione

Consumate i vostri gamberi con gli asparagi subito dopo la preparazione. Se dovessero avanzare, potete conservarli per 1 giorno all'interno di un contenitore con chiusura ermetico.