ricetta

Fusilli speck e brie: la ricetta del primo semplice e gustoso

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Gooduria lab
146
Immagine
ingredienti
Fusilli
320 gr
speck a cubetti o striscioline
200 gr
Formaggio brie
150 gr
Scalogno
1
Olio extravergine di oliva
q.b.
Prezzemolo tritato
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Fusilli speck e brie è un primo piatto gustoso e davvero irresistibile. Un'idea semplice e super veloce, che conquisterà grandi e piccini. Il salume stagionato tipico dell'Alto Adige, sapido e lievemente affumicato, si sposa egregiamente con il formaggio della tradizione casearia francese, dolce e a pasta molle. Questi due ingredienti, fondendosi insieme, danno vita a un condimento cremoso e delicato, perfetto per qualunque tipologia di pasta secca. Noi abbiamo scelto dei fusilli, ma voi potete variare in base alle vostre preferenze. Scoprite come realizzare questa pietanza, seguendo passo passo tutte le nostre indicazioni, e servitela in occasione di un bel pranzo di famiglia.

Come preparare i fusilli speck e brie

Pelate e affettate sottilmente lo scalogno, quindi fatelo rosolare in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio e lo speck 1.

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata. Intanto tagliate il formaggio brie a fettine sottili e aggiungetele in padella 2.

Versate un mestolo di acqua di cottura della pasta 3 e lasciate sciogliere a fiamma bassa il formaggio, fino a ottenere un composto cremoso.

Scolate la pasta al dente e versatela nella padella con il condimento 4; mantecate su fiamma vivace, aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua di cottura della pasta.

Distribuite la pasta nei piatti individuali e profumate con una macinata di pepe. Ultimate con un po' di prezzemolo, tritato finemente, e servite 5.

Consigli

Potete utilizzare il formato di pasta che preferite o avete a disposizione in casa: andrà bene sia un formato di pasta corta, tipo fusilli o garganelli, sia uno di quella lunga, come i tagliolini o le bavette. Se desiderate ottenere un salsa ancora più cremosa e avvolgete, provate ad aggiungere un goccio di panna fresca o di latte.

Provate a completare il piatto aggiungendo anche un filo di miele: il contrasto tra la nota dolce e quella affumicata dello speck, renderà il piatto ancora più gustoso e irresistibile.

Per una piacevolissima nota croccante, aggiungete anche qualche gheriglio di noce o nocciola, tostati in padella e poi tritati grossolanamente. Potete anche cospargere la superficie con qualche tarallo, tritato finemente e fatto rosolare in una padella con un filo di olio e uno spicchietto di aglio.

Se preferite, potete sostituire il brie con un altro formaggio a pasta molle come il taleggio, oppure con un erborinato, come il gorgonzola o il roquefort.

Se amate questo gustoso abbinamento, provate anche le tagliatelle con funghi, speck e brie; se invece desiderate una pietanza più leggera, allora cimentatevi con questa pasta broccoli e speck in cui, al posto del taleggio, è stato aggiunto del pecorino romano.

Conservazione

Per gustarne appieno bontà e cremosità, si consiglia di preparare questa pasta e gustarla calda al momento; nel caso in cui vi fosse avanzata, trasferitela in un contenitore ermetico e conservatela in frigorifero per massimo 1 giorno. Riscaldatela in padella, aggiungendo un goccino di panna o latte caldo.

146
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
146