ingredienti
  • Farina 00 250 gr • 36 kcal
  • Zucchero 90 gr • 21 kcal
  • Mascarpone 50 gr • 79 kcal
  • Succo di arancia 50 ml
  • Uova 2 • 380 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 8 gr • 600 kcal
  • Scorza di arancia grattugiata 1/2
  • Zucchero semolato q.b. per la copertura • 146 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle all'arancia sono dei dolcetti di Carnevale veloci e soffici dal profumo irresistibile. Una variante aromatica delle classiche frittelle di Carnevale, preparate senza latte e arricchite con scorza e succo di arancia e mascarpone, ingrediente che le renderà ancora più spugnose. Un dolce veloce e senza lievitazione: nella preparazione utilizzeremo il lievito in polvere per dolci. Per realizzarle, vi basterà solo amalgamare tutti gli ingredienti, prelevare l'impasto con un cucchiaio e friggere la pastella in olio ben caldo. Basteranno 10 minuti per preparare delle frittelle all'arancia morbidissime, da passare nello zucchero quando sono ancora calde. Provatele anche come dessert nelle giornate invernali o per un buffet di compleanno. Ecco come realizzarle.

Come preparare le frittelle all'arancia

Sbattete le uova con lo zucchero (1). Aggiungete la scorza di arancia grattugiata e il mascarpone, continuando a mescolare (2). Unite anche il succo d’arancia, la farina, il lievito in polvere e mescolate bene fino a ottenere un composto liscio e cremoso (3).

Con l'aiuto di due cucchiai formate le frittelle e friggetele in olio ben caldo, fino a quando non saranno dorate (4). Sollevatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Passatele ancora calde nello zucchero semolato (5) e servitele con delle fettine di arancia. Le vostre frittelle all'arancia sono pronte per essere gustate (6).

Consigli

Fate attenzione a non versare troppo impasto nell'olio bollente, altrimenti le frittelle potrebbero rimanere crude al centro.

Potete sostituire il mascarpone con la ricotta, se preferite, le frittelle all'arancia saranno comunque morbidissime: importante, però, che la ricotta sia ben scolata e asciutta.

Sono tante i dolci di Carnevale che potete realizzare, ricette facili e golose per rendere più ricca la festa più allegra e colorata dell'anno.

Conservazione

È consigliabile consumare le frittelle all'arancia appena pronte e ben calde. Potete comunque conservarle per 1-2 giorni in un contenitore ermetico.