ingredienti
  • Formaggio filante 300 gr
  • Amido di mais (o maizena) 3 cucchiai
  • Uova 1 • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle al formaggio sono delle deliziose palline rustiche ideali da servire come antipasto, per un buffet o un aperitivo con gli amici. Nella nostra ricetta abbiamo realizzato le frittelle semplicemente con formaggio filante, amido di mais e uovo: si tratta di una preparazione senza lievitazione pronta in pochissimi minuti, che potete personalizzare con l'aggiunta di prosciutto o con i salumi che preferite. Una volta fritte in olio ben caldo, le frittelle al formaggio saranno pronte da servire: piaceranno tanto anche ai bambini.

Per ottenere un risultato perfetto, cuocete le frittelle al formaggio in olio ben caldo, ma abbassate la fiamma appena le inserite nell'olio, così saranno dorate fuori e ben cotte dentro.

Se vi è piaciuta questa preparazione, sono tante le ricette di frittelle dolci o salate che potete realizzare, idee semplici e sfiziose tutte da provare.

Come preparare le frittelle al formaggio

Grattugiate il formaggio filante con una grattugia a fori larghi (1). Mettete il formaggio in una ciotola con l'amido di mais e l'uovo (2) e mescolate con le mani fino a realizzare un impasto morbido (3).

Trasferite l'impasto su una spianatoia e date al composto una forma rettangolare, senza appiattirlo troppo (4). Ricavate dei quadrati dall'impasto con un coltello a lama liscia (5) e, con ogni quadrato, formate delle palline con le mani (6).

Friggetele in olio ben caldo (7) e rigiratele fino a quando non saranno completamente dorate. Sollevatele con una schiumarola e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Le vostre frittelle al formaggio sono pronte per essere servite.

Conservazione

Consumate le frittelle al formaggio subito dopo averle fritte o, al massimo, entro qualche ora dalla preparazione.